dalla Home

Curiosità

pubblicato il 25 giugno 2009

MINI E presto in prova in Inghilterra

BMW Group sta organizzando una sessione di sperimentazione

MINI E presto in prova in Inghilterra

Il consorzio MINI E UK Research, guidato da BMW Group e composto da Scottish and Southern Energy, dal Sustainable Vehicle Engineering Centre dell'Università di Oxford Brookes, dalla South East England Development Agency, dal Comune di Oxford e dal governo dell'Oxfordshire si è aggiudicato un contributo di 25 milioni di sterline nell'ambito del progetto Ultra Low Carbon Vehicle Demonstrator competition varato dal Governo Britannico.

L'iniziativa, sviluppata dal Technology Strategy Board inglese, è stata messa in campo per incoraggiare progetti di respiro "industriale" ed alto contenuto di innovazione che coinvolgessero veicoli ad impatto ultra-ridotto. Lo scopo è quello di sviluppare soluzioni per la mobilità sostenibile di comprovata realizzabilità a misura di cliente e, soprattutto, in tempi rapidi. Per questo, entro la fine dell'anno, una flotta di MINI E sarà messa a disposizione di privati, staff aziendali e membri del settore pubblico che avranno la possibilità di utilizzarle per un anno come auto quotidiana, il tempo necessario a BMW Group per studiarne gli aspetti tecnici e sociali, e capire se la MINI a motore elettrico potrà diventare una nuova protagonista del mercato "consumer".

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Curiosità , Mini , auto elettrica


Top