dalla Home

Motorsport

pubblicato il 12 luglio 2009

F1 GP di Germania: doppietta Red Bull

Primo successo in carriera per Webber davanti a Vettel

F1 GP di Germania: doppietta Red Bull

Il GP del Nurburgring riporta un australiano sul gradino più alto del podio in F1 dopo 28 anni e conferma la superiorità tecnica delle Red Bull nei confronti delle Brawn GP. In Germania, dove tutti attendevano Vettel, trionfa Webber che vince la sua prima gara e si rivede la Ferrari che conquista un ottimo terzo posto con Massa. Punti importanti anche per baby Schumy, arrivato secondo, e per Rosberg giunto in quarta posizione.

Nella gara del presunto riscatto, le Brawn GP pagano una tattica troppo aggressiva, sviluppata sulle tre soste, che le porta fuori dal podio, in quinta e sesta posizione, rispettivamente con Button e Barrichello. Punti iridati anche per Alonso, che taglia il traguardo in settima posizione, e per Kovalainen giunto ottavo al traguardo. Gara amara per Hamilton, che rimane nelle retrovie già nelle fasi iniziali a causa di una foratura e per Raikkonen, costretto al ritiro per problemi al motore a 26 giri dalla fine.

La supremazia delle Red Bull è stata imbarazzante, con Webber capace di vincere la gara anche dopo un drive-through causato da un eccesso di agonismo in partenza ai danni di Barrichello.

Dopo la gara del Nurburgring, Button rimane saldamente in testa al campionato con 68 punti, ma sia Vettel (47 punti) che Webber (45 punti) superano in classifica Barrichello (44 punti) e si gettano alla caccia dell'inglese per conquistare la corona iridata.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , formula 1 , piloti


Top