dalla Home

Motorsport

pubblicato il 11 luglio 2009

F1: al Nurburgring la pole position è di Webber

Ottava e nona posizione in griglia per le Ferrari

F1: al Nurburgring la pole position è di Webber

Nell'inferno verde del Nurburgring è l'australiano Webber, al volante della Red Bull, a piazzare il miglior tempo nelle qualifiche di oggi, anticipando nella prestazione cronometrata i due alfieri della Brawn GP, Barrichello e Button, e il compagno di squadra Vettel.

Nelle prove ufficiali si è rivista anche la McLaren, che con Hamilton e Kovalainen conquista il quinto ed il sesto posto in griglia di partenza, e brilla il talento di Sutil che permette alla Force India di ottenere il settimo posto. Prestazione opaca per le Ferrari, classificate rispettivamente in ottava e nona posizione, con Massa e Raikkonen giunti davanti a Piquet.

Per Webber si tratta della prima pole position in carriera, ma questa prestazione ha un significato ben più profondo: è stato ottenuto in casa del compagno di team Vettel e per di più in terra tedesca, nella patria di baby Schumy. Il pilota australiano ha dimostrato che ha ancora chance per lottare ad armi pari con il giovane talento della Red Bull, facendo capire a tutti che non si sente affatto una seconda guida.

L'altro eroe di giornata è Sutil che è riuscito a portare la Force India nel Q3, la parte finale delle qualifiche, e ad anticipare sulla griglia di partenza le due Ferrari. Un risultato insperato che consente ad una squadra abituata a lottare per le posizioni di rincalzo di stare in mezzo al gruppo dei migliori e magari di avere la possibilità di lottare per dei punti mondiali.

A giudicare dalle qualifiche saranno le Red Bull e le Brawn GP a contendersi il successo in terra tedesca, ma le condizioni meteo sul Nurburgring sono imprevedibili e la pioggia potrebbe rimescolare le carte in tavola rimettendo in gioco anche monoposto meno performanti.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport


Top