dalla Home

Tuning

pubblicato il 10 luglio 2009

Gemballa Mirage GT "Matt Edition"

Provocatoria, irriverente e geniale

Gemballa Mirage GT "Matt Edition"
Galleria fotografica - Gemballa Mirage GT Matt editionGalleria fotografica - Gemballa Mirage GT Matt edition
  • Gemballa Mirage GT Matt edition - anteprima 1
  • Gemballa Mirage GT Matt edition - anteprima 2
  • Gemballa Mirage GT Matt edition - anteprima 3
  • Gemballa Mirage GT Matt edition - anteprima 4
  • Gemballa Mirage GT Matt edition - anteprima 5
  • Gemballa Mirage GT Matt edition - anteprima 6

Gemballa è il preparatore tra i più autorevoli per il marchio Porsche. Nel corso degli anni il tuner tedesco ha creato una "gamma parallela" delle sportive di Zuffenhausen, irriverente e provocatoria. La punta di diamante prende il nome di Gemballa Mirage GT, alterego della supercar Porsche Carrera GT prodotta solo in 1.270 unità, che ora viene proposta dalla Factory di Leonberg in una versione tanto esclusiva quanto strabiliante chiamata Mirage GT Matt Edition.

Questa "Matt Edition" (sarà forse un riconoscimento al nostro caro Matt Davis?) esteticamente si presenta rivestita di una speciale vernice nera opaca contornata da numerose appendici aerodinamiche come il nuovo labbro situato alla base del paraurti anteriore, le differenti minigonne laterali, un vistoso alettone posteriore dotato di freno aerodinamico e un nuovo hard top comprensivo di presa d'aria. Al posteriore spicca lo scarico in acciaio a quattro terminali, mentre nella vista laterale si notano gli inediti cerchi da 19 pollici all'anteriore e da 20 al posteriore dello stesso colore della vettura.
Gli interni sono invece a dir poco sbalorditivi, nell'abitacolo infatti troviamo una sovrabbondanza di carbonio, alluminio satinato e alcantara di colore blu chiaro che definire di cattivo gusto sarebbe un complimento.

Le modifiche meccaniche apportate hanno riguardato sospensioni, scarico e motore. Sotto il cofano posteriore il poderoso V10 è stato potenziato fino a raggiungere i 670 CV e 630 Nm di coppia massima, numeri sufficienti per farle bruciare i 100 km/h in soli 3,7 secondi e i 200 km/h in 9,7 secondi, mentre la velocità massima si attesta sui 335 km/h.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Tuning , Porsche , tuning


Top