dalla Home

Curiosità

pubblicato il 10 luglio 2009

Automobilisti sempre più distratti

Un sondaggio ne rivela le ragioni, come la radio accesa o i passeggeri chiacchieroni

Automobilisti sempre più distratti

Concentrarsi alla guida è sempre più difficile. E' questo che emerge da un sondaggio commissionato in Inghilterra dalla Continental Tyres. Sei automobilisti su dieci hanno dichiarato di distrarsi al volante e di dimenticare spesso quale strada si è percorso (59%). Guidare a volte sarebbe così noioso che sarebbe meglio inserire l'"auto pilota" (51%). Una blasfemia per chi l'auto cell'ha nel sangue, eppure solo il 67% dei patentati - in Inghilterra - dichiara di essere davvero attento alla guida.

Si tratta di statistiche "allarmanti", come ha detto Guy Frobisher, della Continental Tyres, perché la maggior parte degli incidenti sono causati da piccole distrazioni e potrebbero essere evitati se si fosse più pronti ad un'immediata reazione all'imprevisto. Qualcosa che, stando alle dichiarazioni dei 4mila intervistati, succede molto di rado. Nonostante il tempo passato al volante sia molto elevato, con una media di 45 minuti al giorno per guidatore, la durata della vera attenzione è minima: appena 17 minuti.

La maggior parte del campione ha detto di poter arrivare ad un massimo di 37 minuti di concentrazione e ben il 45% ha ammesso di essere rimasto coinvolto in un incidente o di esserci andato molto vicino nell'ultimo anno. Tra le principali cause di distrazione sono stati indicati la radio, le conversazioni con i passeggeri e l'osservazione del paesaggio, ma anche mangiare, bere e parlare al telefono possono abbassare la soglia dell'attenzione alla strada. Più in basso nella classifica sono state additate le belle ragazze e le vetrine dei negozi, mentre non vanno dimenticati la lettura delle mappe sia cartacee che sul display del navigatore.

I bambini che giocano o piangono in auto sono stati anch'essi inseriti nei fattori di distrazione, tuttavia il 57% degli intervistati ha detto di guidare con maggiore attenzione se ci sono loro in macchina. Peccato che il 48% abbia anche ammesso di aver disobbedito alle regole del Codice della Strada in più occasioni. Una strana media, considerando che quasi la totalità (86%) si è classificato come un buon automobilista.

77 voti Sondaggio

Cosa ti distrae di più quando guidi?

I bambini

  
3%

Il navigatore

  
3%

Le vetrine dei negozi

  
1%

Le belle ragazze

  
44%

Il cellulare

  
16%

Bere o mangiare

  
3%

Osservare il paesaggio

  
15%

Parlare con i passeggeri

  
10%

La radio

  
0%

 

Autore:

Tag: Curiosità


Top