dalla Home

Motorsport

pubblicato il 7 luglio 2009

F1: il GP del Fuji 2010 non ci sarà

La Toyota rinuncia alla gara casalinga per motivi economici

F1: il GP del Fuji 2010 non ci sarà

La crisi dell'economia mondiale continua a sortire i suoi effetti e colpisce anche il dorato mondo della F1, contraddistinto da costi decisamente impegnativi. Infatti, la Toyota, una delle scuderie che ha investito di più negli ultimi anni, ha reso noto che nella prossima stagione non ospiterà il mondiale sul suo circuito casalingo: quello delFuji.

Si tratta di una decisione dolorosa per il più grande costruttore automobilistico del pianeta, che rivela come l'attuale crisi economica non risparmi nemmeno i colossi del calibro di Toyota. La notizia, apparsa nei giorni scorsi sui quotidiani del Sol Levante, è stata resa ufficiale dalla Casa delle Tre Ellissi per mezzo di un comunicato.

Nonostante la volontà di rinunciare al GP del Fuji però, la Toyota rassicura i suoi sostenitori sulla sua partecipazione al mondiale di F1. Il Costruttore nipponico correrà anche in futuro, magari in altri circuiti, ma correrà. Sarebbe un peccato infatti, dopo i progressi visti quest'anno, se il team giapponese rinunciasse al suo impegno nella massima formula.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Toyota , formula 1


Top