dalla Home

Curiosità

pubblicato il 1 luglio 2009

UK: nel 2010 la più grande rete per l’auto elettrica

Il governo britannico stanzia 25 milioni di sterline per oltre 500 stazioni di rifornimento

UK: nel 2010 la più grande rete per l’auto elettrica

Il governo britannico, attraverso il Technology Strategy Board (la commissione per lo sviluppo strategico delle tecnologie), ha stanziato 25 milioni di sterline (circa 29,5 milioni di euro) per promuovere e accelerare lo sviluppo dell'auto elettrica e si prepara a creare la più grande rete distributiva di colonnine di ricarica al mondo con l'aiuto della Elektromotive, società inglese con sede a Brighton e leader mondiale per i sistemi di rifornimento nel campo della mobilità elettrica.

Il progetto, dopo una fase sperimentale che ha coinvolto otto punti di ricarica, prevede l'installazione entro giugno 2010 di oltre 500 stazioni di rifornimento presso sedi stradali, parcheggi, aziende ed edifici residenziali facendo della rete britannica la più grande al mondo nel suo genere. Il progetto coinvolge otto diversi consorzi composti da case automobilistiche, aziende di produzione e distribuzione dell'energia, agenzia di sviluppo regionale e università, ognuno dei quali riceverà una porzione dei fondi stanziati con il compito di coordinare i diversi programmi sperimentali in corso che interessano complessivamente 340 tra veicoli elettrici e ibridi plug-in a Londra, Glasgow, Inghilterra nord occidentale, le Midland occidentali e Oxford.

Il protagonista indiscusso di questo ambizioso progetto governativo è l'Elektrobay, la colonnina di rifornimento progettata da Elektromotive nel 2003 e via via perfezionata nel design e nella funzionalità fino a incorporare la ricarica rapida a 32 Ampere e EBConnect, un sistema di comunicazione bidirezionale tra rete e singolo veicolo attraverso filo, wireless, GSM o LAN che consente la tracciabilità del consumo di energia elettrica e, di conseguenza, la fatturazione all'utente in base a quanto ha consumato ovunque si sia fermato per ristorare le batterie del proprio veicolo elettrico.

Si tratta del primo sistema del genere al mondo. Inoltre l'Elektrobay vanta un altro primato: è l'unica colonnina di rifornimento compatibile con tutti i veicoli elettrici e ibridi plug-in. Non a caso Elektromotive è partner del progetto che smart ha in corso a Londra con 100 punti di ricarica (altri 69 sono presenti sul resto dell'isola britannica) e della sua collaborazione si avvarrà anche l'alleanza Renault-Nissan, tra le più convinte del futuro elettrico della mobilità. L'Elektrobay è esportato anche in Germania, Irlanda, Olanda e Svezia.

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Curiosità , auto elettrica


Top