dalla Home

Motorsport

pubblicato il 30 giugno 2009

Curva e tribuna "Sebastian Vettel" al Nürburgring

Giovane pilota e già idolo dei tifosi tedeschi

Curva e tribuna "Sebastian Vettel" al Nürburgring

È un grande onore! In quale altro modo Sebastian Vettel poteva commentare il fatto che sul "piccolo" Nürburgring una curva e una tribuna sono stati intitolati a suo nome? Il giovanissimo pilota tedesco, che ha già iscritto il proprio nome negli annali statistici della Formula Uno, può ora vantarsi di avere apposto il suo sigillo su una piccola parte del circuito di 5.148 metri dove si correrà il prossimo Gran Premio di Germania.

Chi in precedenza ha beneficiato di un simile privilegio è stato forse Michael Schumacher, a cui sono state dedicate le curve 9 e 10 della "S" del Nürburgring proprio nel 2007, primo anno di ritiro per il campione tedesco.

Vettel, che già ha visto la propria scuola prendere il proprio nome, percorrerà quest'anno la curva "Sebastian Vettel", precedentemente nota solo come curva 6, e pronto a immettersi nella Ford-Kurve verrà salutato dall'incitamento dei tifosi tedeschi assiepati sulla tribuna "Sebastian Vettel". Niente male per un pilota agli inizi della carriera... Auguriamo al campioncino di Heppenheim di compiere tali e tante imprese sportive da poter dare il nome anche ad una curva dello storico Nordschleife nel pieno fulgore della sua carriera agonistica!

Autore:

Tag: Motorsport , nurburgring


Top