dalla Home

Motorsport

pubblicato il 29 giugno 2009

F1: Todt nuovo Presidente FIA?

Potrebbe essere l'uomo destinato a prendere il posto di Mosley

F1: Todt nuovo Presidente FIA?

La scia della polemica aleggia ancora nell'aria in F1, con Mosley sconfitto che si appresta a lasciare con rammarico la presidenza della FIA. Mancano ancora 4 mesi alla fine del suo mandato e già si parla di un suo succcessore, di un uomo che sia in grado di rivestire un ruolo tanto prestigioso quanto importante, di un personaggio che abbia il carisma necessario per dialogare in maniera costruttiva con i team. Tutte qualità che portano ad un nome preciso: Jean Todt.

L'ex Team Principal della Ferrari con il piglio da condottiero potrebbe essere la persona giusta nel rimpiazzare Mosley e riportare in F1 la serenità perduta. Ne è consapevole anche l'attuale presidente, che ne caldeggia la candidatura, e la Ferrari che potrebbe ritrovarselo come interlocutore nelle questioni regolamentari. ConTodt alla guida della FIA non dovrebbero riproporsi le incomprensioni che hanno isolato Mosley e la federazione dovrebbe essere più attenta alle esigenze dei team: dopo tutto Todt ha sempre lavorato nel mondo delle corse e sa cosa si prova ad essere dall'altra parte della barricata.

Riflettendoci, l'unica perplessità riguarda il suo rapporto con la Casa di Maranello: un legame solido, fondato sulla base di anni memorabili, che potrebbe suscitare incomprensioni tra i principali avversari della Ferrari. Quest'ultima ipotesi però lascia il tempo che trova, perchèTodt, famoso per la sua estrema professionalità, sarebbe di sicuro al di sopra delle parti.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , formula 1 , VIP


Top