dalla Home

Motorsport

pubblicato il 27 giugno 2009

Il WTCC festeggia il traguardo delle 100 gare

Un successo inarrestabile per la serie partita nel 2005

Il WTCC festeggia il traguardo delle 100 gare

Cento di queste gare, di questi duelli, di queste tifoserie, non si può non augurare il meglio al WTCC uno dei campionati più combattuti e spettacolari tra quelli organizzati dalla FIA. Il prossimo 5 luglio, sul circuito di Porto, la serie internazionale riservata alle vetture turismo taglierà il traguardo delle 100 competizioni disputate e sarà un giorno felice per le Case, i piloti e tutti gli appassionati.

Partito a Monza il 10 aprile 2005, questo campionato ha avuto una crescita inarrestabile e ha visto alternarsi sul gradino più alto del podio marchi come Alfa Romeo, BMW, Seat e Chevrolet. Inoltre, ha offerto e continua offrire grande spettacolo ad ogni gara per via di piloti decisamente agguerriti tra cui spiccano i nomi dei nostri Larini, Tarquini e Zanardi.

Con cifre d'ascolto record, nel 2008 ha incollato davanti alla tv ben 350 milioni di spettatori in tutto il mondo, il Wtcc è molto popolare tra gli appassionati e gli permette di identificare le vetture della serie con le loro auto. Infatti, le varie Seat Leon TDI, BMW 320si e Chevrolet Cruze, derivano dalle analoghe versioni stradali seppur opportunamente modificate.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , piloti , wtcc


Top