dalla Home

Motorsport

pubblicato il 23 giugno 2009

Carrera Cup Italia: al Mugello la prima volta di Nalio

Punti importanti per Rangoni e per Balzan

Carrera Cup Italia: al Mugello la prima volta di Nalio
Galleria fotografica - Carrera Cup Italia: al Mugello la prima volta di NalioGalleria fotografica - Carrera Cup Italia: al Mugello la prima volta di Nalio
  • Carrera Cup Italia: al Mugello la prima volta di Nalio - anteprima 1
  • Carrera Cup Italia: al Mugello la prima volta di Nalio - anteprima 2
  • Carrera Cup Italia: al Mugello la prima volta di Nalio - anteprima 3

Sul circuito del Mugello lo spettacolo del Carrera Cup Italia ha regalato emozioni ed adrenalina agli spettatori assiepati in tribuna mettendo in scena l'ennesimo duello per la classifica generale tra Rangoni e Balzan. L'impegnativo tracciato toscano è stato teatro della prima vittoria nella serie per Niccolò Nalio, autore di un'ottima gara-2.

La prima delle due gare in programma ha visto scattare dalla pole Massimo Monti, alfiere dell'Erre Esse Antonelli Sport, che ha distaccato nelle prime battute Zampedri e Comandini. Tornata dopo tornata Rangoni e Balzan rinvengono nelle posizioni di testa, con il pilota del Centro Porsche Brescia che supera sia Zampedri che Monti e s'invola verso la vittoria. Sul podio insieme a lui salgono Zampedri, secondo, e Balzan, ottimo terzo. Finisce fuori dai giochi Monti nel tentativo di resistere alla straripante azione di Rangoni.

In gara-2 Niccolò Nalio parte bene dalla prima fila, supera Gagliardini e va a conquistare il suo primo successo nel monomarca Porsche. Dietro di lui taglia il traguardo Mastronardi che anticipa sotto la bandiera a scacchi i due competitors per il campionato Balzan e Rangoni. Ancora un ritiro per Monti che nelle prime battute fa un testacoda completo e finisce nella sabbia.

Dopo la tappa toscana, la lotta per il campionato è sempre più un affare a due tra Balzan e Rangoni, rispettivamente a quota 223 punti e 170 punti, con Passuti terzo, distaccato di 43 punti da Rangoni.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Porsche , carrera cup , monomarca


Top