dalla Home

Retrospettive

pubblicato il 22 giugno 2009

75 anni fa Porsche avviava il progetto Volkswagen

Il Porsche Museum celebra con una mostra lo storico anniversario

75 anni fa Porsche avviava il progetto Volkswagen
Galleria fotografica -  VW-Porsche 914Galleria fotografica -  VW-Porsche 914
  •  VW-Porsche 914 - anteprima 1
  •  VW-Porsche 914 - anteprima 2
  •  VW-Porsche 914 - anteprima 3
  •  VW-Porsche 914 - anteprima 4
  •  VW-Porsche 914 - anteprima 5
  •  VW-Porsche 914 - anteprima 6

Il 22 giugno 1934 è una data molto importante nella storia dell'automobile perché proprio in quel giorno l'Ing. Ferdinand Porsche ricevette l'ordine dalle autorità statali di portare avanti il progetto Volkswagen per la costruzione dell'auto del popolo. L'epoca era quella del Reich e l'ordine perentorio del ministero dei trasporti tedesco significava per l'intraprendente progettista austriaco l'inizio di una avventura che avrebbe cambiato il modo di concepire, progettare e assemblare un'automobile. Quello che Porsche aveva proposto il 17 gennaio 1934 come uno "studio per la produzione dell'auto del popolo tedesco", dopo cinque mesi era stato approvato e autorizzato dal governo tedesco per il passaggio alla fase successiva, quella della realizzazione del primo prototipo.

L'auto che verrà poi ricordata come Volkswagen, Käfer, Beetle, Maggiolino e in varianti simili in tutte le lingue del mondo stava per passare dalla carta del progetto al metallo dell'officina, in questo caso il garage privato di Ferdinand Porsche. I prototipi commissionati al Professor Porsche prendono vita in rapida sequenza, con la prima berlina V1 (Versuchswagen - Auto di prova) pronta ad affrontare le strade il 3 luglio 1935, seguita dalla V2 cabriolet il 22 dicembre 1935 e da tre esemplari della V3 nel febbraio 1936. A questo punto gli altri costruttori tedeschi cominciano a rendersi conto della minaccia commerciale costituita dalla nuova Volkswagen, così innovativa, semplice ed efficace da rendere obsoleti molti dei modelli prodotti all'epoca.

Partendo proprio da queste radici il Porsche Museum di Stoccarda dedica alla originaria Volkswagen una mostra speciale per i 75 anni del mito automobilistico tedesco, presentando dal 22 giugno al 31 luglio 2009 una ricca raccolta di documenti, foto e un raro esemplare di prototipo Volkswagen anteguerra. Oltre a questa preziosa VW38 appartenuta allo stesso "Professor" sarà presente anche un raro prototipo di Maggiolino con motore diesel realizzato dalla Porsche nei primi anni Cinquanta.

La mostra ripercorre tutte le tappe della nascita e della difficile infanzia del "Käfer", uno dei progetti più geniali di Ferdinad Porsche e destinato ad essere replicato per ben 21,5 milioni di volte all'interno delle catene di montaggio. Abbiamo parlato di infanzia difficile perché dopo i 30 prototipi VW30 costruiti nel 1937 dalla Daimler-Benz AG, le prove su strada durate 2,4 milioni di chilometri e la costruzione della nuova fabbrica nella cittadina di Fallersleben (ora Wolfsburg), arriva la seconda guerra mondiale a sconvolgere e bloccare ogni velleità produttiva.

Quei prototipi che alla fine del 1938 erano arrivati alla sigla di progetto VW38 sono ormai vetture di produzione, ma nessun privato potrà spendere i 990 marchi richiesti per entrare in possesso di quella che ora si chiama "KdF-Wagen". La giovanissima vettura del popolo parte per il fronte e si trasforma nella militare Kübelwagen per tutti i terreni e in anfibia Schwimmwagen. Nel 1939 una Volkswagen fa da base a quella che è considerata l'antesignana della 356 e di tutte le attuali Porsche, vale a dire l'aerodinamica Tipo 64 realizzata per la mai disputata gara Berlino-Roma del 1939.

Perché la prima VW venga venduta al pubblico occorre attendere il 1945, quando la sagoma inconfondibile del Maggiolino incomincia a farsi conoscere e a percorrere le strade di tutto il mondo, cominciando una storia irripetibile che termina solo nel luglio del 2003.

Galleria fotografica - La storia del MaggiolinoGalleria fotografica - La storia del Maggiolino
  • La storia del Maggiolino - anteprima 1
  • La storia del Maggiolino - anteprima 2
  • La storia del Maggiolino - anteprima 3
  • La storia del Maggiolino - anteprima 4
  • La storia del Maggiolino - anteprima 5
  • La storia del Maggiolino - anteprima 6

Autore:

Tag: Retrospettive , Porsche


Top