dalla Home

Motorsport

pubblicato il 19 giugno 2009

GP di Siverstone: novità aerodinamiche per la Ferrari

Soluzioni inedite per l'avantreno e kers più leggero

GP di Siverstone: novità aerodinamiche per la Ferrari

La Ferrari si appresta a scendere in pista nella patria di Button ed Hamilton nel prossimo Gran Premio di Silverstone e, per l'occasione, ha studiato una nuova aerodinamica dell'avantrenoutilizzando i tratti rettilenei del circuito di Fiorano, come previsto dal regolamento.

Con Felipe Massa al volante, (Genè è stato premiato con una giornata di riposo dopo aver vinto la 24 Ore di Le Mans), è stata testata una nuova ala anteriore ed una nuova geometria delle sospensioni anteriori. Lo studio è servito per portare più carico aerodinamico all'avantreno, indispensabile su piste con curve veloci come Silverstone, e per contrastare la lentezza con cui la F60 scalda le gomme nelle qualifiche.

Ma non è tutto: le Ferrari si presenteranno sulla pista inglese con un kers più leggero e con nuove flange delle ruote dotate di un differente sistema di montaggio per la sostituzione dei pneumatici. Inoltre, Massa correrà con un nuovo telaio, identificato dal numero 277, identico a quello utilizzato da Raikkonen nelle gare precedenti.

La speranza degli uomini in rosso è che questi ulteriori accorgimenti tecnici abbiano ridotto in maniera significativa il gap nei confronti delle Brawn GP e che i due portacolori del Cavallino possano sfruttarli per tirare un brutto scherzo alla squadra di Button e Barrichello impegnata nel fare gli onori di casa.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Ferrari


Top