dalla Home

Motorsport

pubblicato il 12 giugno 2009

24 Ore di Le Mans: pole per la Peugeot

Il giro perfetto è di Stephane Sarrazine

24 Ore di Le Mans: pole per la Peugeot

Il primo round della sfida Audi-Peugeot si è appena concluso con la Casa del Leone che festeggia la terza pole position consecutiva alla 24 Ore di Le Mans. Con Stephane Sarrazin al volante, la 908 HDi ha coperto il tracciato della Sarthe, lungo 13,629 km, in 3:22.888, infliggendo 8 decimi di distacco all'Audi R15 di Allan McNish. La prestazione ha sicuramente rincuorato gli uomini del team francese, i quali sono consapevoli di dover impegnarsi a fondo per battere l'Audi alla distanza.

In classe LMP2 si conferma protagonista la barchetta Porsche, identificata dalla sigla RS Spyder, che, con i colori del team Essex ha siglato la pole di categoria davanti ad una vettura identica ed a una Lola Judd.

Tra le vetture derivate dalla serie, troviamo la Corvette di Jan Magnussen grande protagonista in classe GT1. La vettura americana, con un crono di 3:54.230, ha staccato l'Aston Martin DBR9 di due secondi. Nella categoria GT2 invece, il giro più veloce è stato percorso dalla Porsche 911 GT3 RSR della Flying Lizard che ha ottenuto un tempo di 4:03.202. Solamente terza al via la F430 GT2 del Team Risi trionfatrice nell'edizione del 2008.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Peugeot


Top