dalla Home

Novità

pubblicato il 11 giugno 2009

Volkswagen Golf GTD

27 anni dopo è diesel common-rail da 170 cavalli. Da 28.250 euro

Volkswagen Golf GTD
Galleria fotografica - Volkswagen Golf GTDGalleria fotografica - Volkswagen Golf GTD
  • Volkswagen Golf GTD - anteprima 1
  • Volkswagen Golf GTD - anteprima 2
  • Volkswagen Golf GTD - anteprima 3
  • Volkswagen Golf GTD - anteprima 4
  • Volkswagen Golf GTD - anteprima 5
  • Volkswagen Golf GTD - anteprima 6

Con l'arrivo della Golf GTD la Volkswagen propone agli amanti della guida sportiva un'alternativa a gasolio alla mitica GTI, riprendendo una tradizione che risale al 1982. Come allora, anche oggi la compatta tedesca a gasolio presenta dei tratti stilistici che richiamano la sorella a benzina e promettendo al contempo un interessante rapporto prestazioni/consumi.

UNA SIGLA, UNA GARANZIA
Vista di fronte, la GTD ha la stessa personalità della GTI, grazie agli stessi fendinebbia verticali, ai gruppi ottici ed alla calandra caratterizzati dal medesimo design. L'unica differenza riguarda i contorni della calandra, che nella GTD hanno un aspetto cromato diversamente dal "rosso GTI". La fiancata è contraddistinta dai cerchi in lega da 17 pollici (non da 18 pollici come la sorella da 211 CV) e dall'assetto ribassato di 15 mm, mentre nella parte posteriore spicca il diffusore con il doppio terminale di scarico posizionato sulla sinistra.
All'interno i sedili sportivi dalla conformazione analoga a quelli della GTI offrono un grande impatto visivo così come lo sterzo a tre razze rivestito in pelle e gli inserti color nero lucido presdenti nel quadro strumenti e nei pannelli delle portiere. Anche le cuciture dei rivestimenti sono di colore nero e non rosse.

BEN 350 NM DI COPPIA
Spinta dal 2 litri common-rail TDI da 170 CV, la GTD, forte di una coppia di 350 Nm a 1750 giri, raggiunge i 100 km/h in 8,1 secondi e vanta una velocità massima di 222 km/h: quanto basta per impensieri più di una sportiva a benzina. Queste prestazioni, esaltate da un sistema che migliora il sound allo scarico, non pregiudicano i consumi che si attestano, secondo la Casa, sui 5,3 litri di gasolio ogni 100 km.

ALLESTIMENTO COMPLETO
Equipaggiata con il climatizzatore bizona, impianto radio RCD 210, pacchetto Inverno (con ugelli lavavetro riscaldati, sedili anteriori riscaldabili e lavafari con spia del livello dell'acqua) e "ParkPilot" (con sensori nei paraurti anteriore e posteriore), la GTD offre come optional accessori quali i proiettori bixeno e il Park Assist che consente di effettuare delle manovre di parcheggio quasi completamente automatiche.

PREZZI: MANUALE O DSG
Disponibile sia con il cambio manuale a 6 rapporti che con il DSG a 6 marce, la nuova Golf GTD ha prezzi che vanno dai 28.250 euro della versione manuale ai 30.050 euro di quella dotata della trasmissione a doppia frizione.

Scegli Versione

Autore: Valerio Verdone

Tag: Novità , Volkswagen


Top