dalla Home

Motorsport

pubblicato il 9 giugno 2009

GP2 2009: Petrov è lo zar di Istanbul

Il pilota russo vince gara-1 e conquista il podio in gara-2

GP2 2009: Petrov è lo zar di Istanbul

Fino ad ora era rimasto dietro il suo compagno di squadra, ottenendo due secondi posti a Barcellona e a Montecarlo, ma adesso Vitaly Petrov ha rotto gli indugi e ad Istanbul è diventato il nuovo leader della categoria. Merito di una crescita costante, che ha portato il pilota dell'est ad essere protagonista in uno dei campionati più impegnativi dell'automobilismo moderno.

Sul circuito dell'Istanbul Park, Petrov ha trionfato in gara-1 con doppio sorpasso ai danni di Hulkenberg e Filippi, giungendo sotto la bandiera a scacchi davanti a quest'ultimo e a Valsecchi. Mentre in gara-2 è giunto terzo dopo aver preso il via dalla quarta fila per via dell'ordine di partenza invertito. Davanti a lui sono arrivati al traguardo, rispettivamente in prima e seconda posizione, Di Grassi e Villa.

Week-end da dimenticare invece per Grosjean che si è ritirato in gara-1 per problemi alla batteria, dopo aver commesso l'imperdonabile errore di aver superato lasafety-car, e si è arenato nelle retrovie in gara-2. Nella seconda manche, il compagno di team di Petrov, penalizzato di 10 posizioni, è partito dal fondo dello schieramento, ma non è riuscito a risalire oltre la dodicesima posizione.

Ora la classifica vede Petrov in prima posizione con 33 punti, seguito da Grosjean a quota 31 punti e da D'Ambrosio con 18 punti e il campionato sembra essere diventato un affare a due tra i piloti della Barwa Addax.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , piloti


Top