dalla Home

Mercato

pubblicato il 9 giugno 2009

Tesla apre sette centri in USA ed Europa

Entro l'estate saloni anche a Montecarlo e Monaco di Baviera

Tesla apre sette centri in USA ed Europa
Galleria fotografica - Tesla RoadsterGalleria fotografica - Tesla Roadster
  • Tesla Roadster - anteprima 1
  • Tesla Roadster - anteprima 2
  • Tesla Roadster - anteprima 3
  • Tesla Roadster - anteprima 4
  • Tesla Roadster - anteprima 5
  • Tesla Roadster	   - anteprima 6

Tesla Motors fa sul serio e annuncia di voler aprire entro l'estate ben sette centri vendita e assistenza fra Stati Uniti ed Europa. Si tratterebbe di una prima importante rete distributiva che andrebbe a consolidare l'immagine e lo credibilità del piccolo costruttore californiano di sportive elettriche. Dopo aver aperto un anno fa due rivendite californiane, la Tesla intende coprire altre aree strategiche del mercato statunitense, inaugurando a fine giugno le filiali di New York, Seattle e Chicago, seguite da Miami in Florida.

La prima concessionaria Tesla in terra europea sarà quella di Londra a cui seguiranno le sedi di Monaco di Baviera e del Principato di Monaco. Per chi vorrà provare in prima persona l'ebrezza di guida della Tesla Roadster sarà quindi sufficiente approfittare di un assolato giorno dell'imminente estate e superare il confine di Ventimiglia per prenotare una prova su strada presso la concessionaria Tesla monegasca.

Nel frattempo Tesla, che ha appena consegnato la sua 500esima Roadster, è alla ricerca di consone location per le sedi di Washington DC e Toronto, dove saranno aperti centri vendita e assistenza con uno stile sempre orientato alle catene di negozi Apple e Starbucks.

Autore:

Tag: Mercato , Tesla Motors


Top