dalla Home

Motorsport

pubblicato il 8 giugno 2009

Superstar 2009: spettacolo a Magione

Trionfano Morbidelli e Martini

Superstar 2009: spettacolo a Magione

Sul circuito di Magione le potenti berline V8 della Superstars hanno deliziato il pubblico con due gare emozionanti dove sono emerse le qualità dei piloti e la preparazione delle vetture. Forti di un passato in F1, Morbidelli e Martini hanno conquistato il successo, rispettivamente in gara-1 e gara-2, nel doppio appuntamento umbro.

La prima corsa ha visto Gabellini scattare in pole con la sua BMW 550i e distanziare gli avversari mentre alle sue spalle si accendeva il duello tra Morbidelli, al volante della BMW M3 e Bernasconi, alla guida di un'altra BMW 550i. Dopo 8 tornate al comando però, Gabellini è stato costretto a rallentare in seguito all'uscita di scena della Maserati Quattroporte guidata da Chiesa e, nel giro successivo, è stato sorpassato da Bernasconi e Morbidelli. La lotta tra i due piloti balzati in testa alla gara è durata fino al quattordicesimo giro, quando Bernasconi è arrivato lungo all'ingresso di una curva lasciando il comando delle operazioni a Morbidelli. In seguito le posizioni si sono cristallizzate e Mordidelli ha conquistato gara-1 davanti a Bernasconi e Gabellini.

Nella seconda partenza, avvenuta con ordine d'arrivo invertito, Martini, con la sua Chrysler 300 C SRT8, è partito con il piglio giusto, superando alla prima staccata Papini (BMW M5) e Ghedina (BMW 550i). Nel prosieguo della gara Morbidelli (BMW M3) ha recuperato diverse posizioni, ha superato Ghedina (BMW 550i) e Pigoli (Mercedes C63 AMG) ed ha messo nel mirino Martini. La battaglia è stata serrata, con Morbidelli che tentava di inserirsi ad ogni varco e Martini che chiudeva le porte con grande maestria. Alla fine è stato il pilota della Chrysler a prevalere, anticipando sul traguardo Morbidelli e un velocissimo Ghedina che ha vinto il duello con Pigoli per la terza posizione.

Con questa performance Martini, che pagava l'handicap peso imposto dal regolamento per i precedenti risultati ottenuti, ha mantenuto la leadership in classifica generale con 79 punti, mentre Morbidelli è risalito in quarta posizione a 17 punti dalla vetta.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , piloti , superstars


Top