dalla Home

Motorsport

pubblicato il 6 giugno 2009

Dakar 2010: si correrà ancora in Sud America

Argentina e Cile ospiteranno la maratona motoristica

Dakar 2010: si correrà ancora in Sud America

Anche nel prossimo anno la Dakar non attraverserà il deserto africano e la carovana motoristica formata da auto, moto e camion solcherà per un'altra edizione i territori del Sud America. La gara partirà il primo Gennaio da Buenos Aires e il suo percorso si snoderà attraverso i territori suggestivi delle Ande e del deserto di Atacama. Dopo 8.600 km di corsa, di cui 5.200 km dispeciali, i concorrenti faranno ritorno nella capitale argentina.

Rispetto all'edizione del 2009, quella del 2010, che durerà fino al 16 gennaio, vedrà i piloti impegnarsi sin dalle prime battute sui territori situati a nord del continente, in particolare nel deserto di Atacama. "Questo deserto - dice David Castera, direttore sportivo della corsa - ci permetterà di utilizzare ruote larghe, i camion avranno tanta navigazione da fare e molte dune da affrontare. Ci saranno due grandi tappe, una porterà i piloti indietro a Copiapo e l'altra che finirà a Iquique. Il deserto di Atacama è il posto più asciutto del mondo e sarà un test chiave come la Mauritania lo fu per la Parigi-Dakar, ci saranno le stesse condizioni".

La novità tecnica più interessante riguarda le moto, queste infatti non dovranno avere una cilindrata superiore ai 450 cm3: una disposizione voluta per interrompere l'egemonia dello squadroneKtm.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , dakar


Top