dalla Home

Motorsport

pubblicato il 3 giugno 2009

La Formula 2 riparte da Valencia

Ritorna uno dei campionati più affascinanti dell'automobilismo sportivo

La Formula 2 riparte da Valencia

La notizia è di quelle che suscitano sensazioni di giubilo tra gli appassionati: la F2 è tornata! E lo ha fatto in grande stile, con vetture dotate di telaio Williams e motore Audi 1.8 turbo da 400 CV che arrivano a 450 con l'overboost inserito. Le monoposto, tutte uguali, possono essere seguite in pista da un solo meccanico ciascuna e ogni ingegnere di pista deve dividersi fra tre piloti. In questo modo l'equilibrio prestazionale tra i vari team è garantito e a beneficiarne è lo spettacolo.

Nelle prime due gare andate in scena a Valencia lo scorso week-end l'ha spuntata il canadese Robert Wickens che ha trionfato in entrambe le manche conquistando anche le due pole position. Già, perchè in questa nuova categoria la griglia di partenza di ogni corsa scaturisce da 30 minuti di prove di qualifica e in gara-2 non si invertono le posizioni come accade in GP2. Nella prima competizione Wickens ha preceduto Iaconelli e Vasiliauskas, mentre in gara-2 ha tenuto dietro il nostro Mirko Bortolotti che ha tagliato il traguardo in seconda posizione davanti a Philipp Eng.

Tra i nostri connazionali spicca la prestazione di Bortolotti che ha ben figurato anche in gara-1 con un onorevole sesto posto. Non male anche il week-end di Nicola De Marco giunto nono in gara-1 e quinto in gara-2. Decisamente sfortunata la prestazione di Edoardo Piscopo che si è ritirato nella prima gara a causa della rottura della wastegate del turbo ed è giunto settimo nella seconda corsa.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , piloti


Top