dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 3 giugno 2009

Audi A3: in arrivo il diesel 1.6 TDI

Bassi consumi, da 90 e 105 CV. Sostituisce l’1.9 iniettore-pompa

Audi A3: in arrivo il diesel 1.6 TDI
Galleria fotografica - Audi A3Galleria fotografica - Audi A3
  • Audi A3 - anteprima 1
  • Audi A3 - anteprima 2
  • Audi A3 - anteprima 3
  • Audi A3 - anteprima 4
  • Audi A3 - anteprima 5
  • Audi A3 - anteprima 6

Dopo il debutto su Skoda e Volkswagen, il nuovo Diesel 4 cilindri 1.6 common rail farà presto l'ingresso nel cofano di un'Audi e precisamente sulla A3 che lo monterà nelle versioni da 90 CV e 105 CV. Le nuove motorizzazioni sostituiscono il glorioso 1.9 con iniettore-pompa e vanno nella direzione indicata da tempo dal Gruppo tedesco: ridurre le cilindrate mantenendo allo stesso tempo le prestazioni e riducendo consumi ed emissioni di CO2. In effetti un motore Diesel così piccolo non si era mai visto su una A3, mentre sull'incompresa A2 si erano visti i 3 cilindri da 1,4 e 1,2 litri.

La versione da 105 CV e 250 Nm, erogati tra 1.500 e 2.500 giri/min, raggiunge 194 km/h, accelera da 0 a 100 km/h in 11,4 secondi consumando solo 4,1 litri/100 km con emissioni di CO2 pari a 109 g/km, meglio persino della nuova Volkswagen Polo con lo stesso motore grazie al sistema stop&start e al recupero dell'energia in frenata che da solo consente un guadagno del 3%. Rispetto all'1.9 di pari potenza e coppia, il guadagno di efficienza è del 12-13% (del 9% rispetto alla versione "e" a basso consumo), inoltre è più veloce di 7 km/h. La versione da 90 CV ne è sprovvista, ha una coppia invece di 230 Nm e offre ugualmente buone prestazioni (180 km/h, 0-100 km/h in 12,9 secondi) con consumi ed emissioni leggermente superiori, rispettivamente di 4,5 litri/100 km e 118 g/km.

L'Audi A3 con i nuovi motori è già disponibile in Germania con prezzi a partire da 22.550 euro per la 3 porte sia sulla Sportback; più avanti si potranno avere anche sulla Cabriolet. I listini italiani sono però ben più cari con una differenza di circa 4mila euro, dunque per noi i prezzi potrebbero partire da circa 26.500 euro. Entro la fine dell'anno potrebbe arrivare su questa unità anche il cambio S-Tronic a doppia frizione a secco con 7 rapporti che dovrebbe assicurare emissioni e consumi ancora più bassi rispetto al 5 marce manuale di serie.

Scegli Versione

Autore: Nicola Desiderio

Tag: Anticipazioni , Audi


Top