dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 30 maggio 2009

BMW M3 Edition Models Coupé

Quattro serie speciali dall'estetica esclusiva e l'assetto ribassato

BMW M3 Edition Models Coupé
Galleria fotografica - BMW M3 Edition Models CoupéGalleria fotografica - BMW M3 Edition Models Coupé
  • BMW M3 Edition Models Coupé - anteprima 1
  • BMW M3 Edition Models Coupé - anteprima 2
  • BMW M3 Edition Models Coupé - anteprima 3

Si chiamano BMW M3 Edition Models, al plurale, perché sono quattro modelli in edizione limitata caratterizzati da quattro colori diversi e da finiture specifiche. La base è la nota ed apprezzata M3 Coupé, a cui sono state apportate numerose modifiche estetiche, alle ruote e all'assetto, senza andare a toccare il motore V8 da 420 CV. A partire da luglio 2009 sono disponibili, ma solo fino a fine anno, le quattro M3 Edition Models nei colori pastello Alpine White, Black, Dakar Yellow e nel colore metallizzato Monte Carlo Blue.

La sagoma delle "Edition Models" spicca rispetto alle altre M3 per la presenza di numerose parti con finitura cromata scura, nera o satinata. Gli sfoghi d'aria sul cofano motore sono neri, come i gusci degli specchietti, mentre la mascherina a doppio rene BMW, i fregi sui parafanghi anteriori e i terminali di scarico sfoggiano una tinta brunita. I già citati retrovisori esterni hanno anche la particolarità di avere i due bracci di sostegno verniciati nel colore della carrozzeria.
All'interno le finiture cambiano colore a seconda della verniciatura esterna, così che le M3 Edition Models bianche e nere hanno finiture bianche sulla console centrale, sull'appoggiabraccia e sulle portiere. La pelle utilizzata ha superficie "Carbon Structure" che imita la trama della fibra di carbonio, cuciture bianche e i sedili sono rivestiti in pelle "Black Novillo". Inserti in pelle bianca risaltano sui sedili della Alpine White e della Black, mentre sulla Dakar Yellow e sulla Monte Carlo Blue questi sono rispettivamente gialli e blu come le cuciture. Il battitacco è per tutte caratterizzato dal logo M3 con bandiera a scacchi.

Nessuna modifica è stata apportata al propulsore e questo dispiacerà certo a chi vuole sì una versione speciale, ma qualche cavallo in più non lo disdegna. In compenso i tecnici Motorsport sono intervenuti sul reparto sospensioni, dove l'assetto è stato ribassato di 10 millimetri. Per dare l'ultimo tocco esclusivo alle M3 Edition Models è prevista l'adozione dei cerchi M da 19 pollici con verniciatura nera o classica alluminio, con la possibilità di una ulteriore finitura bicolore bianco/alluminio spazzolato sulle versioni Alpine White, Black e Monte Carlo Blue.

Autore:

Tag: Anticipazioni


Top