dalla Home

Tuning

pubblicato il 29 maggio 2009

V63RS Clubsport Wagon by Väth

La C63 AMG S.W. palestrata

V63RS Clubsport Wagon by Väth
Galleria fotografica - V63RS Clubsport Wagon by VäthGalleria fotografica - V63RS Clubsport Wagon by Väth
  • V63RS Clubsport Wagon by Väth - anteprima 1
  • V63RS Clubsport Wagon by Väth - anteprima 2
  • V63RS Clubsport Wagon by Väth - anteprima 3
  • V63RS Clubsport Wagon by Väth - anteprima 4
  • V63RS Clubsport Wagon by Väth - anteprima 5
  • V63RS Clubsport Wagon by Väth - anteprima 6

Väth è un tuner tedesco che grazie alla passione e alla qualità dei suoi kit si sta guadagnando una buona fama nel settore dei preparatori specializzati. La sua nuova "creatura" si chiama V63RS Clubsport Wagon, nata sulla base della classe C63 AMG SW, auto di culto tra le factory del tuning.

Esteticamente la station wagon di Stoccarda ha subito una profonda trasformazione, grazie all'uso massiccio di elementi in carbonio e all'adozione di numerosi componenti come il paraurti anteriore, sostituito con uno nuovo dal profilo molto basso e aggressivo, mentre posteriormente spuntano dall'estrattore d'aria quattro tubi di scarico in acciaio inox cromato dalle dimensioni imbarazzanti. Completano l'opera lo spoiler sul lunotto e le bandelle laterali. Gli interni si distinguono per le enormi possibilità di personalizzazione, infatti il costruttore tedesco promette un auto davvero su misura in grado di competere con i migliori uffici "mobili" del mondo, grazie all'aggiunta di computer e gadget elettronici di ultima generazione.

Per quanto riguarda la meccanica, la potenza del propulsore è cresciuta, passando dai 451CV originali a 585CV. La vettura vanta un differenziale a slittamento limitato che ha un tasso di bloccaggio del 60%, visto che la C63 AMG ha la tendenza a perdere aderenza durante le partenze brucia semafori. la stabilità dell'auto è assicurata delle sospensioni sportive, e dei freni ad alte prestazioni, mentre alle enormi ruote di 50 centimetri di larghezza accoppiate a cerchi da 20 pollici la mantengono incollata alla strada.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Tuning , Mercedes-Benz , tuning


Top