dalla Home

Motorsport

pubblicato il 28 maggio 2009

GP2: spettacolo a Monaco

Grosjean nel bene e nel male

GP2: spettacolo a Monaco

Sempre più leader della classifica generale, Romain Grosjean è stato protagonista sul circuito cittadino di Montecarlo con una grande vittoria in gara-1 e un volo terrificante (senza conseguenze) in gara-2. L'alfiere della Barwa Addax, additato da tutti come il probabile campione 2009, evidentemente comincia a sentire la pressione e a convivere con le grandi aspettative che il team e gli addetti ai lavori hanno su di lui.

Dopo aver regolato gli avversari in qualifica, con un perentorio 1'19''498, Grosjean ha avuto nel compagno di squadra Petrov il suo unico avversario nella prima gara. Guidando con precisione e determinazione, ha reagito alle minacce portate dal russo conquistando la vittoria e relegandolo in seconda posizione. Sul terzo gradino del podio è salito Zuber autore di una buona prestazione.

Nella seconda gara monegasca la fortuna ha arriso a Pastor Maldonado che, approfittando della rottura del differenziale di Chandhok, ha potuto tagliare il traguardo in prima posizione. Sul podio anche D'Ambrosio, in seconda posizione, e Hulkenberg. Spettacolare il volo di Grosjean che è decollato dopo aver urtato con la ruota anteriore sinistra la posteriore destra di Zuber mentre lottavano per la quinta posizione.

Al di sotto delle aspettative le prestazioni dei piloti italiani: il miglior risultato azzurro per le strade del principato è stato il settimo posto di Rigon in gara-2.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , piloti


Top