dalla Home

Novità

pubblicato il 26 maggio 2009

MINI John Cooper Works World Championship 50

Finiture esclusive per 250 esemplari numerati

MINI John Cooper Works World Championship 50

Chiamatela MINI John Cooper Works World Championship 50, chiamatela MINI JCW WC 50, chiamatela super-MINI, chiamatela come volete, ma questa serie speciale appena presentata al MINI United 2009 di Silverstone sembra porsi veramente in cima alla lista delle MINI sportive ufficiali. La base di partenza è sempre la John Cooper Works spinta dal 1.6 da 211 CV, ma il trattamento estetico di questa "World Championship 50" è studiato per esaltarne la sportività e per dare filo da torcere a tutti quei tuner che da tempo si cimentano sul tema MINI con alterni risultati.

Per festeggiare i 50 anni del vincente sodalizio fra il marchio MINI e il preparatore John Cooper nasce quindi una serie celebrativa realizzata in 250 esemplari e caratterizzata da un allestimento molto "racing". Il colore è il classico verde pastello "British Racing Green" (o "Connaught Green") delle Cooper di Formula 1, utilizzato in esclusiva solo sulla JCW WC 50 e abbinato al tetto bianco "Pepper White". Dello stesso colore sono le strisce autografate sul cofano motore, mentre tutte le finiture esterne sono accomunate da tonalità scure.

Il kit aerodinamico John Cooper Works è abbinato a particolari in fibra di carbonio come il diffusore posteriore, i gusci degli specchi retrovisori, la presa d'aria sul cofano e la maniglia del bagagliaio, mentre il colore nero domina nel guscio dei fari ausiliari di profondità, nell'alloggiamento dei fari Bi-Xenon e nella fanaleria posteriore.

Neri, per l'esattezza Jet Black, sono anche i minacciosi cerchi in lega multirazze Challenge, così come le placchette laterali che riportano il numero progressivo dell'esemplare sui 250 prodotti. L'abitacolo è pervaso da nero e rosso, con i sedili rivestiti in pelle nera Carbon Black con piping rosso, volante John Cooper Works rivestito in Alcantara, finiture della plancia in fibra di carbonio, maniglie delle porte nello stesso materiale, placca numerata da 001/250 in su e cuciture rosse un po' ovunque.

Le sospensioni sono descritte semplicemente come "sportive", ma non è dato ancora sapere quali modifiche siano state apportate al già granitico assetto della MINI JCW. Il prezzo, non ancora ufficializzato, potrebbe abbondantemente superare i 35.000 euro.

Scheda Versione

Mini MINI John Cooper Works
Nome
MINI John Cooper Works
Anno
2008 (restyling del 2010) - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Mini


Top