dalla Home

Motorsport

pubblicato il 22 maggio 2009

GP di Monaco: nuove speranze Ferrari

La Casa del Cavallino contro la tradizione sfavorevole

GP di Monaco: nuove speranze Ferrari

Messe momentaneamente da parte le polemiche sul regolamento 2010, la Ferrari si appresta a disputare il GP di Monaco: una delle gare più affascinanti della storia della F1. Sul celebre tracciato cittadino gli uomini in rosso tenteranno di portare la F60 nelle posizioni di vertice e, alla luce dei miglioramenti osservati in Spagna, l'impresa non appare impossibile. Certo, a Montecarlo le insidie sono dietro l'angolo e le qualifiche sono determinanti, ma visto che la Bridgestone porterà coperture morbide e super morbide, la monoposto del Cavallino sarà più performante in quanto non avrà il consueto calo di rendimento riscontrato con i pneumatici a mescola dura.

Sulla pista monegasca la F60 dovrà lottare anche contro una tradizione poco confortante per la Casa di Maranello. Infatti, è dal 2001 che una rossa non transita per prima sulla linea del traguardo, dai tempi di Michael Schumacher. "Negli ultimi due anni, sono riuscito a salire sul podio a Monaco - ha dichiarato Felipe Massa in settimana - e sarebbe bello farlo per la terza volta. Sarà molto difficile, ma faremo del nostro meglio". Parole che celano un cauto ottimismo a cui fanno eco quelle di Kimi Raikkonen: "la vettura è migliorata rispetto alle prime gare e questo dovrebbe significare che siamo più competitivi, anche se è meglio attendere le prove libere di giovedì per avere un'immagine più chiara".

Ebbene, stando a quanto è emerso in pista nella seconda sessione delle libere, i due piloti Ferrari sono, rispettivamente, in quinta e ottava posizione, abbastanza distanti dal poleman di giornata Nico Rosberg e dal redivivo Lewis Hamilton che, in seconda posizione, precede le Brawn GP di Rubens Barrichello e Jenson Button. Vedremo tra sabato e domenica se il potenziale della F60 sarà sufficiente per risalire nelle posizioni che contano.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Ferrari , formula 1 , piloti


Top