dalla Home

Tuning

pubblicato il 13 maggio 2009

Hurtan Grand Albaycin

Gusto retrò e meccanica francese per la due posti di Granada

Hurtan Grand Albaycin
Galleria fotografica - Hurtan Grand AlbaycinGalleria fotografica - Hurtan Grand Albaycin
  • Hurtan Grand Albaycin - anteprima 1
  • Hurtan Grand Albaycin - anteprima 2
  • Hurtan Grand Albaycin - anteprima 3
  • Hurtan Grand Albaycin - anteprima 4
  • Hurtan Grand Albaycin - anteprima 5
  • Hurtan Grand Albaycin - anteprima 6

La Hurtan è una piccola fabbrica di automobili, sita nella città di Granada in Spagna, che costruisce sportive "hand made" ispirate alle scoperte inglesi degli anni '50. In questi giorni Il piccolo atelier ha presentato al Salone dell'Auto di Barcellona il suo modello di punta: la Hurtan Grand Albaycin, una spider dalla linea retrò costruita usando telaio e meccanica di derivazione Renault.

Completamente fatta a mano, la Grand Albaycin si distingue per la cura dei dettagli e l'uso di materiali pregiati come radica, pelle e avorio. Lo stile classico e intramontabile si sposa alla perfezione con la moderna e semplice meccanica dei due motori Renault disponibili nella gamma. Stiamo parlando del quattro cilindri 1.6 da 110 CV e del 2.0 da 180 CV, che possono essere accoppiati ad un cambio manuale a cinque marce o a un automatico a quattro rapporti. La leggerezza della vettura promette prestazioni più che interessanti, anche se per il momento è stata svelata solo la velocità massima della motorizzazione più potente che si attesta sui 210 km/h. Lo stesso discorso vale per i consumi che, grazie al peso contenuto, risultano piuttosto bassi: per la 1.6 la Casa dichiara 6,6 l/100km, mentre per la 2.0 ce ne vogliono 8,1 l/100km.

La Grand Albacyn, ampiamente personalizzabile da una lunga lista di accessori, sarà disponibile solo su ordinazione con tempi di attesa che variano da 5 a 6 mesi. Sembra che gli ingredienti per il successo ci siano tutti. Le dirette concorrenti Morgan e Wiesmann sono avvisate.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Tuning


Top