dalla Home

Eventi

pubblicato il 8 maggio 2009

Mille Miglia 2009: il 14 maggio riparte la leggenda

Torna il brivido della “corsa più bella del mondo”

Mille Miglia 2009: il 14 maggio riparte la leggenda
Galleria fotografica - La Mille Miglia compie 80 anniGalleria fotografica - La Mille Miglia compie 80 anni
  • 1928 - Piazza della Loggia a Brescia	   - anteprima 1
  • 1929 - Rossi/Battioni su Fiat 509 S (Passo della Futa)	   - anteprima 2
  • 1930 - Tazio Nuvolari e Giovan Battista Guidotti, su Alfa Romeo 6C 1750 GS	  	   - anteprima 3
  • 1936 - Piazza della Vittoria	   - anteprima 4
  • 1937 - Il Marchese Tonino Brivio e Carlo Ongaro su Alfa Romeo 8C 2900	   - anteprima 5
  • 1937 - Carlo Pintacuda e Paricle Mambelli, su Alfa Romeo 2900 A	   - anteprima 6

Siamo a maggio e il maggio in Italia vuol dire Giro d'Italia e, per chi ne mastica di auto d'epoca, Mille Miglia! L'edizione 2009 della più famosa rievocazione storica di una corsa stradale parte la sera del 14 maggio da Brescia e vi fa ritorno la notte del 17 maggio dopo aver divorato quasi 1.600 chilometri di asfalto passando per Ferrara, San Marino, Roma (la sera del 15 maggio) Siena, Firenze e Maranello.

Madrina di questa 82esima edizione della Freccia Rossa è la bellissima Manuela Arcuri, mentre fra le novità in programma non mancherà di suscitare la gigantesca Coppa delle Mille Miglia consegnata da quest'anno al vincitore in carica: alto un metro e settanta centimetri (da Guinness dei primati), il trofeo d'argento riporta incisi i percorsi, l'albo d'oro e i volti dei piloti vincitori.

VIP, nobili, piloti, politici e volti noti sono da sempre uno degli ingredienti più ricercati della Mille Miglia, che per la gara in partenza il prossimo 14 maggio ha già in programma la partecipazione degli italiani Geronimo La Russa, Walter Burani, Arturo Bombassei, Massimo Amenduni, Alfonso Signorini, il russo Jurij Luzhkov (sindaco di Mosca, già presente nel 2008), il Principe d'Olanda Bernhard van Oranje-Nassau, il Primo Ministro olandese Jan Peter Balkenende, l'ex Primo Ministro del Belgio Guy Verhofstadt, e poi David Coultard in gara su una Mercedes SRL del '55 e Mika Hakkinen (al seguito, fuori gara) su una nuovissima Mercedes SRL Stirling Moss.

Le 375 fantastiche vetture, costruite fra il 1927 e il 1957, iscritte alla gara di regolarità promettono di dare grande spettacolo, con le linee mozzafiato, il suono straordinario dei pistoni d'epoca, la velocità delle auto da corsa del passato ed è per questo che anche per il 2009 gli inviati di OmniAuto.it sono pronti ad immergersi nella scintillante carovana, a seguirla miglia dopo miglia, da Brescia a Roma e di nuovo a Brescia, come già fatto per la Mille Miglia 2008.

Autore:

Tag: Eventi


Top