dalla Home

Mercato

pubblicato il 8 maggio 2009

MINI festeggia 50 anni di produzione

Per l'occasione è tornata ad Oxford la prima MINI della storia

MINI festeggia 50 anni di produzione
Galleria fotografica - MINI festeggia 50 anni di produzioneGalleria fotografica - MINI festeggia 50 anni di produzione
  • MINI festeggia 50 anni di produzione - anteprima 1
  • MINI festeggia 50 anni di produzione - anteprima 2

Sono passati 50 anni da quando la prima MINI è uscita dal sito produttivo di Cowley, ora conosciuto come quello di Oxford. Da allora la piccola inglese è diventata un simbolo dell'automobilismo per la sua praticità e le sue caratteristiche stradali ed è rinata, in forma moderna, grazie alla volontà del Gruppo BMW.

Per celebrare l'evento la vettura prodotta l'8 maggio 1959, una MINI Old English White contraddistinta dal numero di telaio 621 AOK, è stata riportata in fabbrica. Si è trattato di un avvenimento unico, nel quale passato e futuro del Marchio si sono incrociati in un simbolico scambio di testimone. Infatti, sono state 602.817 le MINI costruite ad Oxford dal 1959 al 1968, prima che la produzione venisse spostata a Longbridge, e dal 2001 nello stesso stabilimento sono nate 1,4 milioni di nuove MINI. Numeri significativi, come i 6 milioni di MINI vecchie e nuove che sono state vendute dal 1959.

"Gli anniversari sono sempre una meravigliosa opportunità per guardare il passato - ha detto Frank-Peter Arndt, membro del consiglio di amministrazione per la produzione del Gruppo BMW - ma oggi è bene anche guardare al futuro. Pertanto, il nostro obiettivo è assolutamente chiaro: abbiamo intenzione di continuare a rafforzare successo della MINI".

Oltre a questa giornata commemorativa, la MINI ha organizzato per gli appassionati un mega raduno a Silverstone fissato nelle giornate del 22, 23 e 24 maggio.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Mercato , Mini , anniversari


Top