dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 maggio 2009

Bonhams Auctions: un’asta tutta per Aston Martin

Appuntamento sabato 9 maggio negli stabilimenti Newport Pagnell

Bonhams Auctions: un’asta tutta per Aston Martin
Galleria fotografica - Bonhams Auctions: un’asta tutta per Aston MartinGalleria fotografica - Bonhams Auctions: un’asta tutta per Aston Martin
  • Bonhams Auctions: un’asta tutta per Aston Martin - anteprima 1
  • Bonhams Auctions: un’asta tutta per Aston Martin - anteprima 2

Bonhams Auctions organizza per il prossimo weekend il suo decimo appuntamento annuale dedicato interamente ad Aston Martin presso il reparto Aston Martin Works Service di Newport Pagnell, la divisione del brand dedicata alla manutenzione di qualsiasi modello, ivi compreso il restauro delle Aston d'annata. L'Aston Martin Works Service è composto da una squadra di 50 tecnici specializzati suddivisi in quattro aree di competenza: service, riparazione, veicoli speciali, heritage e restauro. Ogni anno, oltre 2.500 Aston passano per questi laboratori.

Le vetture inglesi (e relativa "automobilia") saranno protagoniste di una sontuosa vendita all'incanto con oltre 200 lotti in programma. Saranno oltre quaranta le automobili in vendita, tra le quali figurano alcuni pezzi di elevata genealogia: una DB7 Coupé Zagato (solo 99 esemplari allestiti presso gli stabilimenti di Zagato Design alle porte di Milano), una DB4 Convertibile del 1962 e una rara Lagonda Rapide Sports Saloon.

Tra il materiale da collezione si segnala una ricca selezione proveniente dagli archivi di Lionel Martin, co-fondatore dell'Aston Martin con Robert Bamford nel lontano 1914.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Curiosità , Aston Martin , aste


Top