dalla Home

Curiosità

pubblicato il 6 maggio 2009

BYD T6: arriva la Cayenne cinese?

Dal 2010 una nuova pietra miliare sulla strada dei cloni

BYD T6: arriva la Cayenne cinese?

L'immagine non è di qualità eccelsa e anche il disegno che raffigura una simil-Porsche Cayenne non è dei più belli, ma vedere il marchio cinese BYD (Build Your Dreams) sulla calandra di uno dei SUV più lussuosi e noti del mercato fa uno strano effetto.

La scansione dovrebbe essere tratta da un documento interno della BYD che descrive la futura T6 come un mezzo "con doti da fuoristrada, versatilità da SUV e una precisione di guida da auto sportiva quando usata su strada". La BYD T6, oltre ad essere l'ennesimo clone di un costruttore che già ci ha presentato la F0 e la B8, vaghe repliche rispettivamente della Toyota Aygo e della Mercedes SL, dovrebbe anche tentare l'attacco del ghiotto mercato dei SUV con una motorizzazione di soli 2 litri.

Sempre che non si tratti di un errore di traduzione dal cinese, ci pare che un duemila di cilindrata poco potrà per muovere la massa di questa T6, presumibilmente non più leggera di una vera Cayenne. Sullo stesso opuscolo informativo viene indicato il settembre 2010 come periodo di commercializzazione della BYD T6.

Autore:

Tag: Curiosità , auto cinesi


Top