dalla Home

Motorsport

pubblicato il 4 maggio 2009

FIA GT 2009: a Silverstone trionfa la Saleen

Wendlinger/Sharp davanti alla MC12 di Bertolini/Bartels

FIA GT 2009: a Silverstone trionfa la Saleen

Inizia nel segno della Saleen e del collaudato equipaggio Wendlinger/Sharp la stagione FIA GT 2009, nella gara inaugurale di Silverstone la coppia del K Plus K ha tagliato il traguardo davanti alla Maserati MC12 numero 1, condotta da Bertolini/Bartels ed alla Corvette C6R di Moreau/Maassen.

Il potenziale della sportiva americana, come vi avevamo anticipato nell'articolo di presentazione del campionato, si è dimostrato molto elevato per via di un regolamento che le consente di avere una potenza superiore di ben 80 CV rispetto alla GT modenese, e le ha permesso di cogliere una significativa affermazione sul tracciato inglese.

Solo un'attenta strategia ai box ha consentito alla Maserati MC12 di Bertolini/Bartels di lottare con la rivale statunitense negli ultimi 20 minuti di gara. Infatti, in occasione dell'entrata della safety car, Bertolini ha raggiunto i box lasciando la vettura a Bartels che è rientrato in prima posizione, e, successivamente il pilota tedesco ha ceduto il volante al nostro portacolori che ha riguadagnato la pista davanti ai rivali. La tattica ha premiato gli alfieri del Team Vitaphone fin quando un doppiato ha costretto Bertolini a rallentare il passo rendendo più agevole l'operazione di rimonta e il conseguente sorpasso di Wendlinger.

"E' un ottimo inizio di stagione - ha dichiarato Andrea Bertolini - perché il secondo posto odierno per noi equivale ad una vittoria. Siamo stati protagonisti di stint perfetti e tirati, pit-stop impeccabili e abbiamo attuato una buona strategia. Oggi però per noi era impossibile vincere. Wendlinger e Sharp hanno guidato in maniera impressionante e per noi c'era poco da fare. Sarà una stagione molto difficile per noi".

In GT2 ha trionfato la Porsche 997 GT3 RSR di Westbrook e Collard che si è resa protagonista di un acceso duello con la F430 GT2 di Bruni e Vilander, fino a quando quest'ultima non ha abbandonato il campo di battaglia per la rottura del motore.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , fia gt


Top