dalla Home

Attualità

pubblicato il 28 aprile 2009

Chrysler svela una piccola sport sedan di Fiat

Il WSJ: "I concessionari USA hanno visto 3 anteprime misteriose"

Chrysler svela una piccola sport sedan di Fiat

Una Jeep Grand Cherokee di prossima generazione, una 300C del futuro ed una piccola sport sedan costruita su base Fiat. E' questo il misterioso "tris di anteprime" che ieri è stato svelato da Chrysler ad alcuni concessionari americani che sono stati ospitati presso il quartier generale di Auburn Hills. L'indiscrezione, riportata dal Wall Street Journal, si fonda sul bisogno dei rivenditori del Nord America di essere rassicurati sul proprio futuro e desta numerosi interrogativi.

L'Alleanza tra Fiat e Chrysler, ancora in via di definizione, se ci sarà verrà concordata entro giovedì, come imposto dall'ultimatum di Obama e confermato oggi dal vice presidente di Fiat, John Elkann, che ha ammesso di seguire "da vicino la trattativa" e di sentire Marchionne "attraverso sms" ogni giorno.
L'alternativa per la Casa di Detroit è al momento soltanto la bancarotta, anche se alcune indiscrezioni degli ultimi giorni vorrebbero che l'azienda ricorresse alla legge fallimentare statunitense pure in caso di intesa con il Lingotto.

La partnership sarebbe di importanza strategica per entrambi i costruttori per via di numerosi scambi di opportunità, come abbiamo più volte sottolineato, e lo stesso Ralph Gilles, responsabile design per l'azienda di Auburn Hills, ha spiegato durante la rivelazione di ieri come la Fiat fornirebbe le piattaforma adeguate alla costruzione di modelli inediti per la Casa di Detroit. Nel caso della misteriosa compact sport sedan è facile ipotizzare che verrebbe utilizzata la piattaforma Fat C-Evo, ovvero quella da cui potrebbero nascere le future Alfa Romeo Milano e Giulia, ma per averne la certezza bisognerà aspettare.

Autore:

Tag: Attualità , Chrysler , produzione


Top