dalla Home

Mercato

pubblicato il 27 aprile 2009

GM: addio a Saturn e Pontiac

Il nuovo piano di ristrutturazione GM cancella i marchi storici e propone altri tagli

GM: addio a Saturn e Pontiac

General Motors produrrà le ultime Saturn entro dicembre, ovvero due anni prima di quanto era stato precedentemente pianificato, e il marchio Pontiac verrà cancellato l'anno prossimo. Ad annunciarlo è stato Fritz Henderson, il neo presidente di General Motors che oggi ha presentato il nuovo piano di ristrutturazione del Gruppo che tra poco più di un mese dovrà ottenere il via libera dalla Casa Bianca.

Le nuove manovre della casa americana, che cerca di evitare la bancarotta, accelerano sui tagli previsti e comprendono, come riportato da Automotive News, ulteriori licenziamenti, il dimezzamento dei concessionari (che attualmente sono 6.246) e la chiusura di altri stabilimenti.

Una serie di riduzioni che cercano di dare più concretezza al piano di ristrutturazione che lo scorso 17 febbraio era stato bocciato da Washington perché "troppo ottimista" e poco realista. Secondo il piano attuale, General Motors continuerà ad investire soltanto in 4 marchi: Chevrolet, Cadillac, GMC e Buick. A partire dall'anno prossimo, anche le vetture Hummer non verranno più prodotte e il marchio verrà cancellato o ceduto ad altre società. Una via d'uscita che potrebbe essere l'unica strada per la salvezza anche per Saturn (sempre se GM trovasse un buon compratore) e per Saab, che invece verrà certamente venduta entro la fine di giugno.

Autore:

Tag: Mercato , General Motors , detroit , produzione


Top