dalla Home

Motorsport

pubblicato il 27 aprile 2009

Rally d'Argentina 2009: nel segno di Loeb

L'alsaziano domina anche la quinta prova del mondiale

Rally d'Argentina 2009: nel segno di Loeb

Velocissimo, inappuntabile e maledettamente determinato, Sebastien Loeb quest'anno è più in forma che mai e lascia ben poche chances di vittoria ai suoi avversari.

Anche nel Rally d'Argentina il campione del mondo ha dettato legge mettendo in bacheca il quinto successo stagionale su cinque gare disputate. Un vero e proprio en plain che lo porta a 50 punti nella classifica iridata con 21 punti di vantaggio sul compagno di squadra Sordo. Lo spagnolo ha dovuto accontentarsi della seconda piazza dopo che Loeb, dalla 12esima prova speciale, ha preso il comando della gara fino alla conclusione. Sfortunato Mikko Hirvonen, che ha dovuto abbandonare la corsa quando la sua Ford ha iniziato ad accusare problemi di surriscaldamento. "Non poteva andare meglio di così - ha detto Loeb - è stato veramente un gran rally: gli stage erano assolutamente esaltanti e guidare in queste condizioni è il massimo. La lotta con Mikko fino a sabato è stata combattuta: poi si è ritirato e il tutto è diventato molto meno eccitante...".

Il cannibale ha ancora fame e di questo passo rischia di vincere tutte le gare del campionato: la caccia al record lo entusiasma e il profumo d'impresa lo rende più competitivo del solito.

[foto by Willy WEYENS]

Autore: Valerio Verdone

Tag: Motorsport , Citroen , rally , piloti


Top