dalla Home

Tuning

pubblicato il 24 aprile 2009

Morgan Aero Supersports

Fascino, tradizione, tecnologia, lusso open-air, prestazioni

Morgan Aero Supersports
Galleria fotografica - Morgan Aero SupersportsGalleria fotografica - Morgan Aero Supersports
  • Morgan Aero Supersports - anteprima 1
  • Morgan Aero Supersports - anteprima 2
  • Morgan Aero Supersports - anteprima 3
  • Morgan Aero Supersports - anteprima 4
  • Morgan Aero Supersports - anteprima 5
  • Morgan Aero Supersports - anteprima 6

Il 2009 è per Morgan l'anno del centenario. E' stato, per l'attività di Morgan Motor Company, un secolo intenso, contrassegnato da una straordinaria aderenza al principio della tradizione e della continuità: perché fin dalla fondazione (ad opera di H.F.S. Morgan nel 1909) è stata sempre nelle mani della stessa famiglia proprietaria e perché le sue auto non hanno mai abbandonato il family feeling e i valori propri del blasone.

L'attività della piccola factory inglese continua nel segno dell'artiginalità e della passione, nel più puro spirito dell'universo motoristico britannico. E non c'era modo più coerente di festeggiare 100 anni di attività se non dando testimonianza della sua verve creativa con una nuova vettura: la Morgan Aero SuperSports, una specie di spider tipo "Targa" disegnata da Matthew Humphries e fornita con un tetto rimovibile costituito da due pannelli in alluminio (trovano posto nel bagagliaio) che la trasformano ora in una esotica coupé, ora in una conturbante scoperta. Definita nel suo concetto di base come una "macchina sportiva in leggero alluminio con allestimento di lusso", la Aero SuperSports è efficiente, ergonomia e sontuosa: nel suo abitacolo l'atmosfera è quella di un prodotto di alto lignaggio creato da sapienti mani artigianali che hanno confezionato con cura e attenzione l'arredo (allestimento dei sedili in pelle, radica dei rivestimenti delle portiere e altro ancora).

SONTUOSA, MA SPORTIVA
La struttura di base consiste nello stesso telaio in alluminio della Morgan Aeromax, la medesima piattaforma, del resto, della Morgan Aero Eight GT3 che corre nel Campionato Internazionale FIA GT3. A dispetto della sua opulenza, la Aero SuperSports abbina la leggerezza del corpo vettura a una meccanica (di provenienza BMW) particolarmente sportiva: motore 8 cilindri a V di 4.8 litri di cilindrata e 367 CV di potenza massima, abbinabile al cambio meccanico a 6 marce o automatico a 6 rapporti.

Le consegne inizieranno a gennaio del 2010 e il prezzo d'acquisto è stato fissato a 127.000 sterline, tasse escluse. Ovvero circa 141.000 euro.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Tuning , Morgan , auto inglesi


Top