dalla Home

Eventi

pubblicato il 29 aprile 2009

L'ACI lancia il “QUIZ & GO”

Al via il 14 giugno la più grande caccia al tesoro in auto

L'ACI lancia il “QUIZ & GO”

Far riscoprire agli italiani la vocazione ideale dell'automobile come strumento di mobilità per i viaggi a corto raggio, ovvero la classica gita fuori porta. E' questo l'obiettivo di un'inedita caccia al tesoro promossa dall'ACI in collaborazione con la RAI e organizzata da "In Lucina Associati" che si svolgerà dal 14 giugno al 5 luglio.

Si chiama "Quiz & Go" ed è la più grande manifestazione di questo genere che sia mai stata organizzata nel nostro paese. La competizione si basa infatti su una serie di prove di abilità che si svolgeranno in tutte le principali province italiane che daranno accesso a selezioni regionali e alla finale nazionale nel Centro di Guida Sicura ACI di Vallelunga, alle porte di Roma. E' bene però specificare subito che "Quiz & Go" non è una corsa: non ci sono limiti di tempo per lo svolgimento delle singole prove, ma si dovrà rispondere correttamente a delle domande. Inoltre l'evento si svolge su strade aperte al traffico, nel rispetto delle norme di circolazione e dei limiti di velocità, e alcuni quesiti del gioco riguarderanno proprio il Codice della Strada e le tecniche di guida sicura.

L'evento, che reinterpreta in chiave moderna l'Autoradioraduno degli anni '60, è una gara sportiva a punteggio il cui regolamento è stato scritto dall'ACI-CSAI Commissione Sportiva Automobilistica Italiana ed è aperta a tutti. Per partecipare è sufficiente formare un equipaggio di almeno due persone dotate di un telefono cellulare. Il giorno della gara arriverà per sms un indovinello con gli indizi della prima delle quattro tappe da completare durante la giornata. Raggiunta la prima, si riceverà sul cellulare un nuovo indizio per la destinazione successiva e così via. Ogni messaggio conterrà un enigma da risolvere, un territorio da esplorare e una meta da conquistare. Chi risponderà correttamente al maggior numero di quesiti proseguirà nel gioco.

Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 12 giugno presso le sedi e le delegazioni dell'ACI, nelle agenzie della Sara Assicurazioni o direttamente sui siti www.aci.it e www.quizandgo.it. I partecipanti riceveranno 75 punti API-IP spendibili per l'acquisto di 10 euro di carburante. I primi classificati nelle selezioni regionali saranno premiati con pacchetti turistici, carnet di carburante e un buono acquisto di 1.000 euro spendibile in polizze assicurative. Per i vincitori della finale sono in palio automobili a basso impatto ambientale, motocicli, viaggi all'estero, biglietti per il prossimo Gran Premio di Formula 1 a Monza, buoni benzina e buoni acquisto di 2.000 euro spendibili in polizze assicurative.

ALCUNI ESEMPI

TORINO
Nella prima capitale, vai nell'ampia delle norme, l'eretta che misura. Fatti una foto davanti ad essa mentre baci la mano ad un'anziana signora.
Soluzione: Torino è stata la prima capitale d'Italia; a Piazza Statuto (ampia = piazza / statuto = norme) c'è una colonna chiamata Grado Meridiano che ricorda una misurazione scientifica.

MILANO
Nella città della cassoeula, vai al portale sul corso della Serenissima. Quante sono le cariatidi?
Risposta: 2
Spiegazione: la cassoeula è un piatto invernale tipico della tradizione popolare milanese.
L'opera a cui si fa riferimento è il portale del Seminario Arcivescovile di Milano sito in corso Venezia. All'epoca della Repubblica di Venezia, la città era indicata anche con l'appellativo Serenissima. Le cariatidi che ornano il portale del seminario sono due e rappresentano la Carità e la Speranza.

ROMA
Lassù dove si spara tutti i giorni, fotografa il busto di quello tra mille che ha un nome da eroe e che è il più vicino alla casetta di Pulcinella.
Risposta: Il busto di Achille Gatti al Gianicolo
Recati al Ponte dei lucchetti più famosi d'Italia e dimmi quante aquile bianche vedi.
Risposta: A Ponte Milvio le aquile sono 4

NAPOLI
Nella città della bella 'mbriana, vai alla fonte del Re dei Mari. Quanti mostri marini versano l'acqua nella vasca centrale?
Risposta: 2
Spiegazione: nella credenza popolare napoletana, la bella 'mbriana rappresenta lo spirito della casa. In genere si tratta di uno spirito buono e viene invocata in tutte le situazioni difficili che compromettono la serenità familiare. L'opera a cui si fa riferimento nel quiz è la Fontana di Nettuno. Essa è circondata da una balaustra con quattro scalette ornata da quattro leoni dalla cui bocca sgorga l'acqua, recanti tra le zampe lo scudo della città. Due mostri marini versano l'acqua nella vasca centrale sottostante, adornata con delfini che cavalcano tritoni che a loro volta emettono acqua.

Autore:

Tag: Eventi , aci


Top