dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 25 aprile 2009

Chevrolet Corvette Grand Sport 2010

Ruote larghe, assetto sportivo e cambio modificato, per la strada e per la pista

Chevrolet Corvette Grand Sport 2010

Proprio nel Museo Corvette di Bowling Green, Kentucky, Chevrolet ha annunciato la nascita della Corvette Grand Sport 2010, erede delle speciali da corsa realizzate negli Anni '60 dal vulcanico Zora Arkus-Duntov e caratterizzata da un'impostazione decisamente sportiva. La Grand Sport è spinta dall'otto cilindri LS3 di 6,2 litri, 436 CV e 575 Nm (SAE); per chi vuole qualcosa di più è disponibile in opzione uno scarico sportivo che aumenta il valore di potenza massima a 442 CV e la coppia a 580 Nm.

La Corvette Grand Sport 2010 sostituisce il precedente pacchetto opzionale Z51 e offre sia alla coupé che alla convertibile un carattere grintoso sia nell'aspetto che nella guida. I quattro passaruota sono stati allargati per ospitare le ruote maggiorate (18" davanti, 19" dietro) dal disegno specifico e disponibili sia con finitura verniciata che cromata; le gomme 275/35ZR18 e 325/30ZR19 provvedono a mantenere saldo il contatto con l'asfalto, sostenute da sospensioni riviste in chiave sportiva con nuovi ammortizzatori, molle e barra stabilizzatrice.

Rispetto alla Corvette C6 standard la Grand Sport si può permettere una accelerazione laterale di 1 g e guadagna 0,2 secondi nel tempo impiegato per raggiungere le 60 miglia orarie da fermo (96,56 km/h). Oltre alle già citate modifiche, la nuova Grand Sport vanta una completa serie di equipaggiamenti sportivi come lo splitter frontale e lo spoiler posteriore della Corvette Z06, prese di raffreddamento freni anteriori e posteriori, dischi freno da 355 mm davanti e 340 mm dietro con pinze a 6 e 4 pompanti, cambio automatico o manuale a 6 marce con rapporti modificati.

La versione più votata alla guida in circuito è proprio la coupé con cambio manuale, debitamente dotata di lubrificazione a carter secco, sistema di raffreddamento del differenziale e batteria montata dietro. Pur vantando una impostazione telaistica vicina a quella della grintosa Z06, la Grand Sport offre in più di quest'ultima la configurazione "targa" con tettuccio asportabile della coupé, la versione "spider" della convertible con tetto in tela e la possibilità di scelta fra cambio manuale ed automatico. Le colorazioni possibili sono tutte quelle della gamma Corvette, con in più la possibilità di applicare il pacchetto Heritage che prevede le doppie strisce sul parafango anteriore sinistro (4 colori disponibili) e i sedili con finitura bicolore e logo Grand Sport.

Scegli Versione

Autore:

Tag: Anticipazioni , Chevrolet


Top