dalla Home

Mercato

pubblicato il 23 aprile 2009

Volkswagen acquisirà Porsche?

Cambiano i conti e le carte in tavola. Il Financial Times rivela la svolta

Volkswagen acquisirà Porsche?

Il Gruppo Volkswagen e la Porsche SE sono destinate a una fusione, ma i ruoli di "acquisito" e "acquisitore" potrebbero invertirsi. Il Financial Times ha infatti rivelato come le due aziende stiano studiando l'ipotesi che sia il Gruppo di Wolfsburg - e non più la Casa di Stoccarda - ad assumere il controllo. La scalata a Volkswagen che Stoccarda ha iniziato più di tre anni fa potrebbe crollare per un problema di liquidità. Arndt Ellinghorst, analista di Credit Suisse, ha detto, come riportato dalla Reuters, che Volkswagen ha a disposizione 10,7 miliardi di euro, sufficienti per acquisire Porsche che invece, secondo il FT, non può più arrivare all'obiettivo di possedere il 75% di Volkswagen perché ha un debito di 9 miliardi di euro.

L'operazione - ipotizzata proprio oggi nel giorno dell'assemblea annuale degli azionisti di Volkswagen - è stata però definita "altamente improbabile" dai vertici Porsche. Un portavoce di Stoccarda ha detto di non essere a conoscenza del piano e che i 280 milioni di dollari che l'azienda sta per ricevere nei dividendi di Volkswagen e gli utili operativi sarebbero sufficienti per effettuare il pagamento degli interessi di quest'anno.

Restano ancora però molti ostacoli sulla strada per Wolfsburg. La posizione del Land della Bassa Sassonia, che possiede circa il 20% di Volkswagen, sarà decisiva per qualsiasi tipo di operazione, anche se le due aziende, entrambe create da Ferdinand Porsche prima della Seconda Guerra Mondiale, sembrano ormai inevitabilmente destinate a riunirsi formando il colosso automobilistico più grande d'Europa.

Autore:

Tag: Mercato , Volkswagen


Top