dalla Home

Mercato

pubblicato il 20 aprile 2009

Lamborghini alla conquista della Cina

La Murciélago LP 670-4 SuperVeloce a Shanghai. Pronto un altro showroom

Lamborghini alla conquista della Cina
Galleria fotografica - Lamborghini Murcielago LP 670-4 SuperVeloceGalleria fotografica - Lamborghini Murcielago LP 670-4 SuperVeloce
  • Lamborghini Murcielago LP 670-4 SuperVeloce - anteprima 1
  • Lamborghini Murcielago LP 670-4 SuperVeloce - anteprima 2
  • Lamborghini Murcielago LP 670-4 SuperVeloce - anteprima 3
  • Lamborghini Murcielago LP 670-4 SuperVeloce - anteprima 4
  • Lamborghini Murcielago LP 670-4 SuperVeloce - anteprima 5
  • Lamborghini Murcielago LP 670-4 SuperVeloce - anteprima 6

La Cina potrebbe diventare uno dei principali mercati di Automobili Lamborghini. La Casa di Sant'Agata Bolognese ha investito molto nel paese asiatico, dove nel 2008 ha venduto 72 vetture (esclusa Hong Kong) realizzando una crescita del 157%, e continuerà a farlo con una determinazione sempre crescente. Le prossime sfide saranno due: l'inaugurazione del quarto showroom a Chengdu, nella provincia di Sichuan, e la presentazione al Salone dell'Auto di Shanghai (dal 20 al 28 Aprile) della nuova Murciélago LP 670-4 SuperVeloce.

"Il Salone di Shanghai è un'occasione significativa per presentare i nostri modelli su un mercato dalle grandi potenzialità", ha commentato Stephan Winkelmann, Presidente e Amministratore Delegato di Automobili Lamborghini S.p.A., a dimostrazione della crescente importanza che stanno assumendo i saloni dell'auto in Asia, mentre in continenti come l'America o l'Europa questo tipo di vetrina sta soffrendo molto a causa della pesante crisi delle immatricolazioni.

In Cina Automobili Lamborghini sta portando avanti una strategia di sviluppo che era stata confermata nel 2008 con la costituzione della filiale Lamborghini China e, inoltre, il marchio del Toro può attualmente contare su di una buona rete commerciale composta da 5 show room (a Pechino, Shanghai, Guangzhou e Chengdu, oltre che a Hong Kong) che, entro la fine dell'anno, diventeranno otto (le prossime aperture saranno a Hangzhou, a Xiamen e a Shenzhen).

Autore:

Tag: Mercato , Lamborghini , cina


Top