dalla Home

Mercato

pubblicato il 20 aprile 2009

McLaren si riorganizza

Lo sviluppo della P11 continua. In vendita quote azionarie di McLaren Automotive

McLaren si riorganizza

In una conferenza stampa tenuta presso il McLaren Technology Centre di Woking, Ron Dennis, Amministratore Delegato di McLaren Group, ha annunciato la nuova strategia di ristrutturazione del Gruppo.

L'obbiettivo, ha spiegato Dennis, è quello di una forte crescita, che avrà tra gli obbiettivi principali la già annunciata supercar stradale McLaren P11, modello che continuerà l'attività di produzione di modelli stradali dopo la Mercedes SLR e sarà l'erede della McLaren F1 dei primi anni '90. Il lancio ufficiale della nuova due posti a motore centrale, dichiaratamente una nuova anti-Ferrari, sul mercato "consumer" è previsto per il 2011.

In quest'ottica, McLaren Automotive, la divisione che si occupa delle auto stradali, diverrà una società indipendente dal Gruppo. La vendita di quote azionarie della società servirà alla raccolta di finanziamenti per continuare lo sviluppo della futura P11 e per continuare nella sua espansione: nuove investimenti per 250 milioni di sterline, un nuovo impianto di produzione, 800 nuovi tecnici da assumere.
Nuovi cambiamenti organizzativi

Nell'ambito di questi progetti McLaren Group annuncia alcune modifiche dell'assetto organizzativo: Ron Dennis lascia la carica di Amministratore Delegato di McLaren Racing a Martin Whitmarsh, già numero uno di Vodafone McLaren Mercedes. Dal prossimo 1 giugno, inoltre, avverrà l'avvicendamento di Richard Lapthorne quale Vice Presidente di McLaren Group e McLaren Automotive.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Mercato , Mercedes-Benz


Top