dalla Home

Tuning

pubblicato il 18 aprile 2009

Novitec Tulesto

Un Cavallino molto Rampante

Novitec Tulesto
Galleria fotografica - Novitec TulestoGalleria fotografica - Novitec Tulesto
  • Novitec Tulesto - anteprima 1
  • Novitec Tulesto - anteprima 2
  • Novitec Tulesto - anteprima 3
  • Novitec Tulesto - anteprima 4
  • Novitec Tulesto - anteprima 5
  • Novitec Tulesto - anteprima 6

Novitec è un noto tuner tedesco innamorato delle auto italiane. Specializzato in elaborazioni delle vetture del gruppo Fiat, ha da tempo creato un marchio ad hoc chiamato Novitec Rosso per i suoi modelli su base Ferrari. Ora da preparatore è diventato anche costruttore realizzando una supercar prodotta in una serie limitata di 11 esemplari: la Tulesto.

Già ad un primo sguardo sembra evidente che la linea della vettura, disegnata in collaborazione con lo studio Luca Serafini di Modena, sia stata ispirata dalla della Ferrari F430.

Meccanicamente la berlinetta tedesca risulta più dotata della sportiva italiana. I 777 CV sprigionati dal V8 di 4,4 litri, grazie all'adozione di due turbocompressori, promettono uno scatto da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi e 22,6 secondi per raggiungere i 300 km/h da fermo, mentre la velocità massima dichiarata dalla casa si attesta sui 350 km/h. Queste incredibili prestazioni si devono anche al favorevole rapporto di peso/potenza pari a 1,62 kg/CV: la Tulesto pesa infatti solo 1.260 kg, un quintale in meno della F430 Scuderia. Adatti anche alle competizioni, gli pneumatici semi slick omologati abbinati a enormi cerchi in lega da 20 e 21 pollici sono statidisegnati appositamente per questo modello, mentre per il cambio si è optato per un sequenziale a sei marce con comandi al volante.

Autore: Francesco Donnici

Tag: Tuning , tuning


Top