dalla Home

Tuning

pubblicato il 17 aprile 2009

RDSport RS35 Biturbo

Cura di ormoni per la serie 3 coupè... turbata

RDSport RS35 Biturbo
Galleria fotografica - RDSport RS35 Biturbo Galleria fotografica - RDSport RS35 Biturbo
  • RDSport RS35 Biturbo  - anteprima 1
  • RDSport RS35 Biturbo  - anteprima 2
  • RDSport RS35 Biturbo  - anteprima 3
  • RDSport RS35 Biturbo  - anteprima 4

Veloce ed elegante, la 335i Coupè diventa, nelle mani del preparatore RDSport, una muscle car capace di insidiare la cattivissima sorellonaM3. Merito di una cura impervitaminica che ha portato la coppia del V6 biturbo a 548 Nm: un valore nettamente superiore a quella della M3.

Esteticamente la 335i firmata RDSport presenta un nuovo paraurti in carbonio dotato di una grande bocca affamata d'aria che ospita anche i fendinebbia e dei cerchi da 20 pollici che calzano degli pneumaticiPirelli P Zero Nero. Più bassa di 25 mm nella parte anteriore e di 20 mm in quella posteriore, la coupè bavarese assume un aspetto minaccioso, quasi sconosciuto alla versione di serie. L'abitacolo, contraddistinto dalla pedaliera in alluminio e daloghi RDSport presenti sul tachimetro e i tappetini, ha una mise decisamente racing.

Le modifiche più importanti sono quelle apportate al V6 biturbo che, rivisto nell'elettronica, dotato di un intercooler maggiorato e di uno scarico dalle dimensioni più generose, è capace di erogare ben 414CV, 6 in meno della M3 e addirittura 108 CV in più della 335i coupè di serie.

Frutto di un lungo lavoro d'affinamento e di sviluppo, questa bavarese dall'indole corsaiola può fregiarsi dell'omologazione del TUV.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Tuning , Bmw


Top