dalla Home

Motorsport

pubblicato il 15 aprile 2009

F1 2009: la FIA respinge l’appello contro i diffusori

Confermati i risultati dei primi due GP

F1 2009: la FIA respinge l’appello contro i diffusori

I diffusori montati sulle monoposto BrawnGP, Williams e Toyota sono regolari. La Corte di Appello della FIA ha infatti respinto il ricorso avviato da Ferrari, Renault, Red Bull e BMW per la non conformità di questo discusso componente aerodinamico. I risultati dei primi due gran premi sono quindi confermati.

La breve nota stampa della FIA non riporta le motivazioni ufficiali della decisione, ma è probabile che sia stata accoltala tesi della difesa dei team che impiegano i diffusori secondo la quale lo scivolo della monoposto non deve essere necessariamente monolitico, come realizzato da Ferrari, Renault, Red Bull e BMW, ma può essere realizzato con piani discontinui l'uno dall'altro. Un'accortezza, quest'ultima, in grado di ottimizzare l'efficienza aerodinamica di tutto il retrotreno con conseguenti vantaggi in termini di trazione e motricità.

Autore: Redazione

Tag: Motorsport


Top