dalla Home

Attualità

pubblicato il 14 aprile 2009

Le ultime ore del rientro pasquale

Previsto traffico intenso fino a tarda serata

Le ultime ore del rientro pasquale

L'allerta per il traffico intenso sulla rete autostradale continua fino a stasera. Oggi è l'ultimo giorno in cui si prevedono forti disagi alla viabilità a causa dei rientri dalle vacanze di Pasqua, soprattutto in direzione delle grandi città, in concomitanza con la ripresa del traffico commerciale.

I flussi più elevati si registrano sull'Autosole, in direzione nord, da Napoli verso Firenze, in particolare i tempi di percorrenza tra Capua e Pontecorvo (verso Roma) sono di un'ora e mezza e quelli tra Arezzo e Firenze Scandicci (verso Firenze) di due ore. Circolazione sostenuta anche sull'A14 Adriatica in direzione Bologna, tra Pesaro e Cattolica e tra Castel S.Pietro e Bologna San Lazzaro.

Per quanto riguarda le autostrade abruzzesi A24-A25, coinvolte nella gestione dell'emergenza, il tratto tra Assergi e L'Aquila Ovest è stato riaperto e la percorribilità è tornata nella norma. Ricordiamo inoltre che tutte le persone sfollate a causa del terremoto hanno diritto al pedaggio autostradale gratuito.

Anche per oggi si raccomanda di informarsi sulle condizioni di viabilità chiamando il Call Center Viabilità al numero 840.04.2121 e il numero verde del CCISS 1518. Durante il viaggio continui aggiornamenti vengono diffusi dai notiziari radiofonici Isoradio 103.3 FM, RTL 102.5, Onda Verde RAI e sui pannelli a messaggio variabile. In caso di lunghi tragitti si consiglia la sosta nelle Aree di servizio per riprendere la guida più riposati.

Autore:

Tag: Attualità


Top