dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 6 aprile 2009

Ford Transit Connect Family One

Una curiosa concept car "da famiglia" al Salone di New York

Ford Transit Connect Family One
Galleria fotografica - Ford Transit Connect Family OneGalleria fotografica - Ford Transit Connect Family One
  • Ford Transit Connect Family One - anteprima 1
  • Ford Transit Connect Family One - anteprima 2
  • Ford Transit Connect Family One - anteprima 3
  • Ford Transit Connect Family One - anteprima 4
  • Ford Transit Connect Family One - anteprima 5
  • Ford Transit Connect Family One - anteprima 6

Potremmo definirlo un segno dei tempi: se prima la vettura americana da famiglia per eccellenza era una grande monovolume, dopo anni di più classiche station wagon, ora le Case automobilistiche cercano altre proposte, in un clima generale di crisi e di downsizing. E' ad esempio il caso del Ford Transit Connect Family One, curiosa vettura da famiglia presente in forma di concept car al Salone di New York 2009.

Al pari di altri simili prototipi europei, come ad esempio la Citroen Nemo Concept, anche in questo caso il punto di partenza è un veicolo commerciale leggero, l'europeo Transit Connect, opportunamente rivisto in termini di elementi estetici e dotazioni, per trasformarsi in veicolo da famiglia, con particolare attenzione ai passeggeri più piccoli.

Ecco, dunque, la particolare colorazione esterna bianca, con portiere in tinta blu; le luci interne blu, che permettono un'illuminazione diffusa nell'abitacolo e sottolineano anche alcuni elementi della plancia; le fodere dei sedili rimovibili e completamente lavabili; gli interni bianchi lucidi, a prova di pennarello. Proprio all'interno, a cinque posti, si trovano le funzionalità più originali: ad esempio, appositi vani ospitano una serie di radio rice-trasmittenti, un kit di primo soccorso, un paio di monopattini. Uno spazio è studiato per ospitare comodamente un passeggino, mentre i passeggeri possono contare su un completo sistema multimediale e una consolle di gioco. Il tetto, ovviamente, è apribile e scorrevole, anche nella parte posteriore, realizzando una copertura per eventuali giochi all'esterno del veicolo. Il tutto sotto il controllo di un sistema informatizzato, definito "Family Solutions Connectivity", che permette addirittura di programmare appuntamenti e attività dei singoli familiari, e che attraverso la tecnologia RFID (Radio Frequency Identification) è in grado di segnalare la mancanza a bordo di oggetti indispensabili per una determinata attività, da un attrezzo sportivo a uno strumento musicale...

Il Transit Connect Family One è destinato a rimanere un concept da salone; tuttavia è un ulteriore riprova dell'intenzione della Ford di globalizzare sempre di più i propri prodotti, esportando in particolare nel mercato nordamericano quei veicoli compatti che da tempo fanno parte del panorama automobilistico europeo. Il Transit Connect, nella versione commerciale, è infatti pronto a debuttare negli Stati Uniti a partire dalla prossima estate, con il motore 2.0 litri Duratec da 136 CV, un vano di carico che può superare i 3.800 litri, un costo che partirà negli USA da circa 16.000 euro.

Autore: Sergio Chierici

Tag: Prototipi e Concept , Ford


Top