dalla Home

Curiosità

pubblicato il 7 aprile 2009

Sigma Motorworks presenta una nuova auto elettrica

La startup americana debutterà nel 2010

Sigma Motorworks presenta una nuova auto elettrica

Sigma Motorworks è l'ennesimo tentativo da parte di un'azienda americana di portare la tecnologia di propulsione elettrica alla sua definitiva affermazione nel settore dell'automobile. Secondo Matias Gorfinkiel - staff operativo dell'azienda - la Sigma GTE, che debutterà nel 2010, entrerà di diritto nel gota delle auto elettriche più veloci del mondo.

Il design è alquanto somigliante alla Factory Five GTM, altra coupé americana costruita (e venduta in scatola di montaggio) da uno dei migliori fabbricanti al mondo di repliche della Cobra, l'abitacolo è ripreso integralmente dalla Ford Mustang.

La Sigma GTE è equipaggiata con due motori elettrici, ognuno operante su ciascun assale (capaci, quindi, di fornire trazione a tutte e quattro le ruote), alimentati con batterie al litio. Ognuno è in grado di assicurare una potenza massima pari a 100 CV. Secondo il costruttore la vettura tocca 145 miglia orarie di punta massima (pari a oltre 230 km/h) ed è in grado di offrire un'autonomia di circa 160 chilometri. Non sono ancora state fornite informazioni circa il prezzo della vettura "al dettaglio".

Sigma Motorworks esibisce un grandioso ottimismo, una qualità necessaria alla luce delle grandi difficoltà di questo settore, dove niente appare scontato. Ne sa qualcosa Tesla Motors, che nonostante la produzione della più che appetibile Roadster, recentemente salita a quota 250 esemplari, e la presentazione nelle ultime settimane delle prime immagini ufficiali della sua berlina, la Tesla S, ha dovuto superare non pochi ostacoli per iniziare a imporsi in questo complesso settore del mercato automobilistico.

Autore: Alvise-Marco Seno

Tag: Curiosità , auto elettrica


Top