dalla Home

Novità

pubblicato il 2 aprile 2009

Seat Altea model year 2009

Nuovi propulsori "pepati" e prezzi da 15.160 euro

Seat Altea model year 2009
Galleria fotografica - Seat Altea model year 2009Galleria fotografica - Seat Altea model year 2009
  • Seat Altea model year 2009 - anteprima 1
  • Seat Altea model year 2009 - anteprima 2
  • Seat Altea model year 2009 - anteprima 3
  • Seat Altea model year 2009 - anteprima 4
  • Seat Altea model year 2009 - anteprima 5
  • Seat Altea model year 2009 - anteprima 6

Come la sorella maggiore Leon, anche l'Altea è stata oggetto di alcuni aggiornamenti da parte dei tecnici Seat e ha guadagnato due potenti propulsori: il 2.0 TFSI da 211 CV e il 2.0 TDI common rail da 170 CV.

DESIGN INVARIATO
Esteticamente sono cambiati piccoli particolari: il frontale presenta fari più grandi, una nuova calandra con il logo Seat dalle dimensioni ridotte e una presa d'aria più accentuata, mentre la vista posteriore si distingue per un lunotto più ampio e per i paraurti ed i gruppi ottici rivisitati.

ABITACOLO: ARRIVANO I LED
All'interno dell'abitacolo spicca il nuovo look per il volante, la consolle centrale e i sedili. L'innovazione più evidente è rappresentata dal quadro strumenti illuminato da un gruppo di LED di colore bianco che, grazie alla funzione di autoregolazione, varia l'intensità luminosa in funzione della luce presente nella vettura.

MOTORI: DUE CATTIVE NEW ENTRY
Le novità sostanziali sono sotto il cofano dove trovano posto due motori più potenti provenienti dalla Golf VI, si tratta del nuovo 2 litri TFSI a benzina da 210 CV, lo stesso della Golf GTI, e del 2.0 turbodiesel common rail da 170 CV montato sulla Golf GTD. Il primo, disponibile solamente sulla Freetrack, è capace di spingere l'Altea a 218 km/h e le consente di raggiungere i 100 km/h in 7,6 secondi. Il secondo, oltre ad offrire prestazioni interessanti, 211 km/h di velocità massima e un'accelerazione da 0-100 km/h in soli 8,5 secondi, si accontenta di 5,6 litri per percorrere 100 km nel ciclo combinato. Entrambe i propulsori vanno ad affiancarsi ai TDI da 140 CV, 105 CV e 90 CV, e si aggiungono agli altri quattro motori a benzina: un 1.4 e un 1.6 aspirato da 85 CV e 102 CV, e due turbo TSI 1.4 e 1.8, rispettivamente da 125 CV e 160 CV. Con il lancio del Altea 2009, la Seat propone per la sua monovolume anche il cambio a doppia frizione DSG a 7 rapporti, abbinato alla motorizzazione 1.8 TSI da 160 CV.

EQUIPAGGIAMENTO PIU' RICCO
In arrivo su Altea 2009 anche l'Hill Hold Control, il sistema di assistenza che agevola le partenze in salita. Disponibile nelle versioni base, Reference, Style e Sport, la nuova Altea dispone, in tutti gli allestimenti, dei sistemi di assistenza alla guida ESP, ABS, TCS, EBA e presenta una dotazione completa già a partire dai modelli Reference, mentre l'equipaggiamento delle versioni base va integrato con l'aria condizionata.

PREZZI
Il suo listino spazia dai 15.160 euro della 1.4 base, ai 24.560 euro della 2.0 TDI CR Style DPF da 170 CV.

Autore: Valerio Verdone

Tag: Novità , Seat


Top