dalla Home

Home » Argomenti » Incentivi auto

pubblicato il 2 aprile 2009

Gli ecoincentivi conquistano gli italiani

A marzo è boom di ordini. Fiat Panda, Ford Fiesta e Fiat Grande Punto le preferite

Gli ecoincentivi conquistano gli italiani

A marzo finalmente il mercato dell'auto è tornato ai livelli del 2008 (+0,24%) dopo ben 14 mesi di calo consecutivo ed ha registrato un'ottima crescita degli ordini (+36%). Il merito di questa boccata d'ossigeno è, come c'era da aspettarsi, degli incentivi statali, che sono stati approvati a metà febbraio dopo un lungo periodo d'attesa e in un clima di grave crisi economica e diffuso pessimismo. Gli italiani, che avevano rimandato l'acquisto dell'auto ad un momento più favorevole, hanno colto in molti la proposta dello stato: 147.071 autovetture sono state acquistate grazie ai nuovi ecoincentivi (+82,3% rispetto a febbraio).

A beneficiarne di più sono state le famiglie, per un totale di 141.111 auto acquistate, seguite dalle aziende, con 4.717 vetture, e dalle società di leasing, con 1.243, che hanno potuto contare anche sulle numerose promozioni cumulabili agli ecoincentivi statali messe a punto dai costruttori.

Il 52% delle agevolazioni, secondo i dati elaborati dall'Automobile Club d'Italia, sono state concesse per auto di cilindrata compresa tra 1200 e i 1500 cc., e il 29,43% per vetture fino a 1000 cc. Le più acquistate con gli incentivi sono state la Fiat Panda (14.863 immatricolazioni), la Ford Fiesta (10.025) e la Fiat Grande Punto (8.215), mentre, allo stesso tempo, le agevolazioni governative ci hanno fatto dire addio a cinque storiche protagoniste della mobilità italiana. Le vetture più rottamate sono state la Fiat Punto, la Fiat Panda, la Fiat Uno, l'Autobianchi Y10 e la Fiat Cinquecento. Nel 90% dei casi, infatti, gli acquirenti hanno acquistato una vettura rottamandone una vecchia. Il 44,05% delle auto demolite con richiesta di incentivi sono state Euro 2, seguite dal 33,75% di Euro 1 e dal 22,21% di Euro 0.

Gli ecoincentivi legati alla radiazione hanno avuto più successo al Sud: in Sicilia il 98,9% delle immatricolazioni è avvenuto in sostituzione di un'auto più inquinante; in Calabria il 98,28% e in Campania il 97,5%. Quelli non vincolati alla radiazione, con un peso nazionale del 9,91% sul totale degli incentivi concessi, hanno inciso maggiormente in Emilia Romagna (il 20,1% delle agevolazioni), Piemonte (17,42%) e Veneto (14%).

LE 10 AUTO PIU' ACQUISTATE CON GLI ECOINCENTIVI
Fiat Panda, 14.863
Ford Fiesta, 10.025
Fiat Grande Punto, 8.215
Chevrolet Matiz, 4.195
Citroen C3, 3.822
Fiat 500, 3.750
Opel Agila, 2.717
Peugeot 107, 2.082
Ford Focus, 1.965
Toyota Yaris, 1.941

LE 10 AUTO PIU' ROTTAMATE PER ECOINCENTIVI
Fiat Punto
Fiat Panda
Fiat Uno
Autobianche Y10
Fiat Cinquecento
Lancia Y
Ford Fiesta
Fiat Tipo
Peugeot 106
Ford Ka

[ Fonte: ACI, periodo febbraio-marzo 2009 ]

Autore:

Tag: Mercato , immatricolazioni , incentivi


Top