dalla Home

Curiosità

pubblicato il 1 aprile 2009

Ikuo Maeda a capo del design Mazda

Il padre della Mazda2 sostituisce Laurens van den Acker

Ikuo Maeda a capo del design Mazda

A partire dal primo aprile 2009, Ikuo Maeda diventa general manager della divisione design di Mazda Motor Corporation, andando a sostituire l'olandese Laurens van den Acker. A capo del team responsabile di tutto lo stile auto Mazda torna quindi un giapponese, non certo nuovo nel quartier generale di Hiroshima.

Ikuo Maeda, prima di questa importante nomina, era capo designer nel Design Strategic Studio di Hiroshima, posizione raggiunta dopo una lunga carriera in azienda: entrato in Toyo Kogyo nel 1982, Maeda ha lavorato come responsabile del design avanzato nel Yokohama Design Studio fra il 1985 e 1986, ha operato per tre anni nel centro design Mazda North America ed è stato in forze al Ford Design Studio di Detroit nel 1999 e 2000.
Tornato alla Mazda di Hiroshima nel 2000 come Capo Designer, ha guidato la squadra che ha realizzato la Mazda RX-8 e negli ultimi anni è stato il padre della Mazda2, Auto Mondiale dell'Anno.

L'uscente Laurens van den Acker rimane operativo fino al 10 aprile 2009 per garantire una transizione "morbida" verso la nuova gestione Maeda; l'opera dell'olandese in casa Mazda verrà ricordata soprattutto per una serie di interessanti prototipi come la Nagare, la Ryuga e la Hakaze.

Autore:

Tag: Curiosità , Mazda


Top